Cristiano Ronaldo contro Benitez: “Non ci allenavamo così da tempo”

Cristiano Ronaldo contro Benitez: “Non ci allenavamo così da tempo”

cristiano ronaldo-ancelotti-zidane

Cristiano Ronaldo, autore di una tripletta nell’ultima gara del Real Madrid contro l’Espanyol, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel post-partita ai microfoni di “Movistar Plus” criticando i metodi di allenamento di Rafa Benitez: “Ci mancava allenarci così. Ne avevamo bisogno perché il ritiro non è stato buonissimo, con molti viaggi. Zizou è venuto con un’idea differente ed è stato meglio così. La squadra lavora molto bene, Zizou ha fatto un lavoro fenomenale. Mi sento in formissima. Abbiamo vinto segnando tanto e tutto va bene. Sono contento, ho segnato un’altra tripletta ma l’importante che la squadra giochi bene e vinca. Dobbiamo continuare così. Non bisogna pensare al Barcellona o all’Atletico Madrid, che entrambe stanno facendo bene. La Liga dura tanto e c’è bisogno di lavorare. Stiamo leggermente indietro però i conti si fanno alla fine”.

Anche il difensore francese del Real Madrid, Varane, ha esaltato il lavoro di Zidane: “Si vede in campo. Pressiamo e rubiamo il pallone con molta intensità. La filosofia di Zidane si adatta bene a noi, stiamo in un buon momento. Speriamo che possiamo proseguire su questa strada e dobbiamo continuare a giocare come oggi. Ci divertiamo e giochiamo in modo offensivo”.

Infine, anche il terzino spagnolo Carvajal critica il lavoro programmato dell’ex allenatore del Real Madrid: “Non è un stata una pre-stagione buona con poche sessioni di allenamento e fisicamente un po’ lo risentiamo. In due settimane, però, abbiamo raggiunto un livello ottimo. Siamo una rosa ampia ed è normale partire dalla panchina in qualche occasione. Io e Danilo lavoriamo per convincere Zidane: decide l’allenatore alla fine”.

Zidane ha riportato il buon umore in casa Madrid: tutti esaltano il suo lavoro quotidiano criticando quello del suo predecessore. In quattro partite tre vittorie e un pareggio per Zizou da allenatore della prima squadra del Real: il Barcellona, primo in classifica e con una partita in meno, dista solamente quattro punti, mentre l’Atletico Madrid è secondo distante una lunghezza. La mano di Zizou si vede, i calciatori hanno ritrovato anche il sorriso.