UFFICIALE: Barba è un nuovo giocatore dello Stoccarda

UFFICIALE: Barba è un nuovo giocatore dello Stoccarda

barba

Federico Barba lascia l’Empoli e va a giocare in Bundesliga: il calciatore approda allo Stoccarda in prestito con obbligo di riscatto in base alle presenze.

Dopo svariate settimane di trattativa con il Napoli e un nulla di fatto, Federico Barba lascia comunque l’Empoli ma dicendo arrivederci all’Italia: il giovane difensore centrale si trasferisce infatti allo Stoccarda, club tedesco di Bundesliga.

Barba era seguito non solo dal Napoli ma da svariati club italiani: la partenza del centrale difensivo era praticamente cosa certa, ma la destinazione pareva non chiara. Negli ultimi giorni, dopo i no ai partenopei che hanno in seguito virato su Vasco Regini, l’Empoli ha trattato velocemente con lo Stoccarda per la cessione del calciatore. Le società si sono accordate sulla base di un prestito oneroso ad un milione di euro, con l’obbligo di riscatto alla decima presenza o in caso di non retrocessione del club a tre milioni.

Un’importante opportunità per l’ex ragazzo della Roma, che maturerà un’esperienza estera in vista di raggiungere la definitiva consacrazione in campo. Barba, che in carriera ha giocato 67 partite segnando 2 gol tra Grosseto ed Empoli, ha vinto con la Roma due importanti trofei a livello giovanile: il campionato Allievi Nazionali e quello Primavera, rispettivamente nel 2009-2010 e nel 2010-2011. Riscattato dall’Empoli alle buste nel corso dell’estate, il difensore si era ritrovato a giocare titolare dopo la partenza di Daniele Rugani verso la Juventus e la bontà delle sue prestazioni aveva lo aveva immediatamente posto all’attenzione dei vertici del calcio italiano ed europeo, anche per via di una discreta intesa con il suo ormai ex compagno di reparto Lorenzo Tonelli. Barba seguirà dunque le orme di altri due difensori italiani precedentemente impegnati in Bundesliga, ovvero Andrea Barzagli e Cristian Zaccardo: chissà che lo Stoccarda non possa essere un bel trampolino di lancio per il proseguire di una grande carriera.