UFFICIALE: Pep Guardiola sarà il nuovo allenatore del Manchester City

UFFICIALE: Pep Guardiola sarà il nuovo allenatore del Manchester City

guardiola esultanza

Il Manchester City dice addio a Manuel Pellegrini ed accoglierà, nella prossima estate, Pep Guardiola: il club rivela finalmente le sue intenzioni con un comunicato ufficiale.

Colpo clamoroso in panchina per il Manchester City: il club inglese, infatti, si è appropriato per la prossima stagione delle prestazioni da allenatore di Pep Guardiola, tecnico plurivincente sia col Barcellona che con il Bayern Monaco. Di conseguenza, dice addio alla panchina del club, dopo alcuni anni in sella, il cileno Manuel Pellegrini.

A confermare il tutto è un documento del Manchester City, nel quale testualmente viene riferito quanto segue: “Il Manchester City può confermare che nelle settimane precedenti è stato conseguito un contratto con il tecnico Pep Guardiola per farlo diventare il nuovo allenatore del Manchester City nella stagione 2016-2017. Il contratto sarà per tre anni. Per rispetto di Manuel Pellegrini e dei suoi calciatori, il club desidera rendere pubblica la notizia in maniera tale da non alimentare speculazioni. Manuel Pellegrini, che è stato sportivamente d’accordo nel rendere nota la notizia, è assolutamente concentrato sul raggiungimento dei suoi obiettivi stagionali e merita il rispetto di ogni membro del club”. Ufficializzato dunque il cambio di panchina, paventato ormai da svariati mesi e che, probabilmente, innescherà un circolo di arrivi e partenze nelle panchine più importanti d’Europa.

Nuova avventura, dunque, per il tecnico fautore del tiki taka, dopo un’esperienza al Bayern Monaco che appare dominante in Germania ma che non ha regalato (almeno per adesso) gioie per quanto concerne la fase europea. Per la prima volta Guardiola allenerà quindi in Premier League, dovendo confrontarsi con l’affascinante ma impegnativa realtà inglese. A fine stagione, invece, Pellegrini lascerà il Manchester City dopo aver vinto con il club una Coppa di Lega e un campionato nella stagione 2013-2014, risultando peraltro ancora in corsa sui fronti più importanti per quanto concerne l’annata in corso.