Niente Bernabeu per la finale di Copa del Rey: decide Bruce Springsteen

Niente Bernabeu per la finale di Copa del Rey: decide Bruce Springsteen

Seppur ancora da definire, sarà il 21 maggio la data scelta per la finale di Copa del Rey che vedrà affrontarsi il Barcellona e il Siviglia. In un primo momento era stato scelto, tra i vari impianti a disposizione, il Santiago Bernabeu come location per lo spettacolo della Copa, non senza forti polemiche provenienti proprio dagli ambienti madridisti: i tifosi delle merengues, infatti, non tollerano l’idea di vedere il Barça giocare e magari vincere il trofeo nel proprio stadio. Già durante l’ultima gara del Real Madrid contro l’Athletic Bilbao, dalle gradinate del Bernabeu erano partiti cori contro l’eventuale decisione di programmare l’evento e disputare il match nell’impianto di Madrid, ma nelle ultime ore il pericolo sembra scampato per i sostenitori blancos.

Il Santiago Bernabeu, infatti, con ogni probabilità non sarà disponibile per disputare la finale di Copa del Rey e la colpa è di Bruce Springsteen: il giorno 21 il rocker americano, in tour in Spagna a maggio, sarà di scena nell’impianto madrileno per il suo concerto spagnolo. Il ‘Boss’, dunque, arriva in soccorso dei tifosi del Real, eliminando di fatto la polemica riguardo la sede della sfida tra Barcellona e Siviglia. Lo stesso tecnico del Real, Zinedine Zidane, aveva commentato l’ipotesi Bernabeu per la finale di Copa e giustificato il malumore dei tifosi di casa: “Io la partita andrò a vederla ovunque si giochi e spero che sia una bella gara. E’ chiaro, però, che a nessun tifoso del Real piacerebbe veder vincere il Barcellona nel proprio stadio. Lo stesso vale per i tifosi del Barcellona. Andate a chiedere a loro se sarebbero felici di vedere il Real vincere al Camp Nou!”.

Differentemente da quanto accade in Italia, che già da qualche anno, per regolamento, vede l’Olimpico di Roma come sede fissa della finale di Coppa Italia, in Spagna invece la location per la finale viene assegnata una volta conosciute le due finaliste, alle quali la Federazione chiede la preferenza riguardo l’impianto. Si evita, ovviamente, di scegliere il proprio stadio, optando per una sede più prestigiosa: nella passata stagione, ad esempio, la finale tra Barcellona e Athletic Bilbao si è giocata al Camp Nou, con la squadra basca che risultava padrona di casa. In questo senso si era andati verso la scelta del Santiago Bernabeu ma, complice il malcontento dei sostenitori delle merengues e il concerto di Bruce Springsteen proprio il 21 maggio, si opterà per un’altra sede: si apre ora l’ipotesi Calderon. Niente Bernabeu, dunque, per la finale di Copa del Rey: il “Boss” ha deciso, i tifosi del Real ringraziano.