Lega Pro, 22/a giornata Girone C: Foggia e Casertana bloccate, Benevento nuova capolista

Lega Pro, 22/a giornata Girone C: Foggia e Casertana bloccate, Benevento nuova capolista

cissè

Ricco di gol ed emozioni, come di consueto, il Girone C di Lega Pro. Al comando, dopo la 22/a giornata, si trova per la prima volta in stagione il Benevento di Auteri, che batte 3-0 il Melfi nel posticipo del lunedì e approfitta al meglio dei mezzi passi falsi delle rivali. Ad eccezione dei sanniti, infatti, quattro fra le prime cinque in classifica non vanno oltre il pari. Sciupa tutto il Foggia, rimontato dal Matera allo “Zaccheria” dopo essere stato in doppio vantaggio: ai gol di Arcidiacono e Iemmello rispondono Infantino e Iannini. Solo un punto anche per Casertana (1-1 interno contro la Juve Stabia), Lecce (0-0 a Catania) e Cosenza (1-1 nel derby calabrese contro il Catanzaro). Il campionato resta così entusiasmante, con le prime cinque squadre raccolte in appena cinque punti.

Per quanto riguarda la zona calda della classifica, termina in parità Messina Paganese (2-2 nel giorno del cambio di denominazione dello stadio peloritano, ora “Franco Scoglio”), mentre la Fidelis Andria passeggia sul campo del fanalino di coda Lupa Castelli Romani. Conquista altri tre punti pesantissimi l’Akragas, che batte 2-0 l’Ischia e si aggiudica la quarta partita di fila. Gol ed emozioni, infine, nel derby Martina Franca-Monopoli, con gli ospiti che trovano il gol del definitivo 2-2 al quarto minuto di recupero.

Risultati e marcatori (22/a giornata)

Akragas-Ischia 2-0 28′ Di Piazza, 45′ rig. Madonia

Casertana-Juve Stabia 1-1 53′ Bonifazi (C), 70′ Diop (JS)

Cosenza-Catanzaro 1-1 42′ Patti (CZ), 56′ La Mantia (CO)

Martina Franca-Monopoli 2-2 5′ Berardino (MA), 64′ Croce (MO), 66′ Baclet (MA), 94′ Lescano (MO)

Messina-Paganese 2-2 20′ Carcione (P), 50′ Barisic (M), 55′ Deli (P), 78′ aut. Acampora (M)

Catania-Lecce 0-0

Lupa Castelli-Fidelis Andria 0-3 8′ Bangoura, 37′ Tartaglia, 41′ Piccinni

Foggia-Matera 2-2 18′ Arcidiacono (F), 38′ Iemmello (F), 41′ Infantino (M), 50′ Iannini (M)

Benevento-Melfi 3-0 35′ Melara, 43′ Cissè, 78′ Mazzeo

Classifica

Benevento 42 punti; Foggia 41; Casertana 40; Lecce 39; Cosenza 38; Matera 33; Messina 30; Paganese 29; Fidelis Andria 28; Catanzaro e Akragas 25; Catania, Juve Stabia e Monopoli 24; Ischia 20; Melfi 19; Martina Franca 13; Lupa Castelli Romani 8.

Penalizzazioni: Catania -10, Ischia -4, Akragas -3, Matera -2, Lupa Castelli, Benevento, Martina Franca e Paganese -1.

Prossimo turno (20/21 febbraio)

Casertana-Cosenza

Juve Stabia-Martina Franca

Lecce-Foggia

Matera-Messina

Paganese-Lupa Castelli

Catanzaro-Catania

Fidelis Andria-Akragas

Melfi-Ischia

Monopoli-Benevento