Calciomercato: Pradè blinda Badelj “Sta bene a Firenze…”

Calciomercato: Pradè blinda Badelj “Sta bene a Firenze…”

badelj-pradè-fiorentina

Sembra essere subito “rientrato” il caso Badelj. Le dichiarazioni di ieri rese dall’agente del calciatore Dejan Joksimovic ai microfoni di Tuttomercatoweb “Molti club sono interessati, non so dire quali ma so assolutamente con certezza che Badelj lascerà la Fiorentina al termine della stagione. Sì. La relazione con i tifosi, con la città e con i compagni è fantastica. Il problema non è questo: la Fiorentina non ha rispettato il mio lavoro. Ho portato Milan a Firenze per una cifra relativamente bassa, considerato il valore del giocatore e solo per la presenza di Eduardo Macia. Il problema è che non ho ricevuto un singolo euro per il lavoro fatto ed ho viaggiato tantissimo per portarlo a Firenze, sono stato anche lì più e più volte per discuterne con la società. L’unico modo per essere pagato, adesso, è che Badelj lasci la Fiorentina, hanno fatto esplodere un vero e proprio caso in quel di Firenze con moltissimi tifosi che si sono chiesti immediatamente quale sarebbe stata la posizione della società dei Della Valle. Stasera è arrivata la risposta ufficiale della Fiorentina attraverso la figura autorevole del Direttore Sportivo Daniele Pradè.

PRADE’ BLINDA BADELJ Queste le parole del Direttore Sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ai microfonI di Sky pochi minuti prima della sfida europea contro il Tottenham “Badelj? Ho già parlato con lui, non ci sono problemi, solo un malinteso con l’agente, siamo una società seria. Milan sta bene a Firenze. Quando si è in una grande squadra è giusto che ci debbano essere problemi di abbondanza all’interno della rosa – il dirigente gigliato ha poi continuato sulle scelte di Sousa per la gara di Europa League – Mi piace la formazione che ha scelto il mister. Europa League o campionato? Sono entrambe competizioni importanti, qualsiasi altra formazione vorrebbe avere un problema come questo”.

Pronta risposta quindi alle eventuali contestazioni e/o chiacchiere che stavano già prendendo corpo nelle ultime ore in quel del capoluogo toscano, Milan Badelj è uno dei pezzi pregiati dello scacchiere di Paulo Sousa e la sua assenza per infortunio si è fatta molto sentire nelle ultime uscite della Viola.

Stefano Mastini