Roma-Palermo, le probabili formazioni: esordio da titolare per Alastra

Roma-Palermo, le probabili formazioni: esordio da titolare per Alastra

dzeko

Ecco le probabili formazioni di Roma-Palermo, posticipo domenicale della prossima giornata di Serie A: emergenza difesa per i rosanero.

Roma-Palermo arriva al termine di una settimana tribolata per entrambe le squadre: i giallorossi si sono riavvicinati al terzo posto in campionato ma, in Champions League, hanno dovuto subire lo 0-2 contro il Real Madrid che, di fatto, li ha quasi eliminati dalla competizione nonostante una prestazione di alto livello. I rosanero invece hanno riaccolto nuovamente Iachini in panchina dopo mesi e mesi di confusione targati Maurizio Zamparini, ed ora puntano a trovare una continuità e una fiducia andate svanite nel corso delle scorse partite.

Le formazioni di Roma-Palermo non dovrebbe regalare grosse sorprese, almeno in base alle informazioni che arrivano dalle due compagini: Spalletti non ha squalificati ma deve fare i conti con le indisponibilità di Strootman, Ponce e Gyomber. Tra i titolari dovrebbe tornare Dzeko come prima punta: il bosniaco dovrebbe riprendere il suo posto nel 4-2-3-1, con Salah, Perotti ed El Shaarawy a sostegno. Confermato Digne sulla sinistra, dunque ancora panchina per Zukanovic. Situazione un po’ più complesso per il Palermo: Iachini trova tre infortunati importanti come Sorrentino, Goldaniga e Lazaar. Difesa che quindi dovrà fregiarsi delle prestazioni del giovane Alastra in porta, di Struna tra i centrali e di Rispoli sulla fascia sinistra. In attacco, nell’ormai consueto ballottaggio con Djurdjevic, dovrebbe nuovamente prevalere Gilardino.

Precedenti: Roma-Palermo ha visto i rosanero trionfare solo tre volta all’Olimpico negli ultimi dieci match, di cui una però l’anno scorso (1-2). Nei restanti incontri in Serie A, sei vittorie della Roma e un pareggio. Possibile che il Palermo trovi il gol, dato che in sette delle ultime otto gare la Roma ha sempre subito almeno una rete: tra l’altro, i giallorossi sono una delle vittime più importanti di Gilardino, che ha segnato alla Roma 11 reti in Serie A.

Ecco le probabili formazioni di Roma-Palermo:

ROMA (4-2-3-1):  Szczesny; Florenzi, Manolas, Rüdiger, Digne; Pjanic, Nainggolan; Salah, Perotti, El Shaarawy; Dzeko. All. Spalletti

PALERMO (3-5-2):  Alastra; Struna, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Hiljemark, Jajalo, Chochev, Rispoli; Vazquez, Gilardino.