Vidal: “Cara Juventus, darò la vita per batterti”

Vidal: “Cara Juventus, darò la vita per batterti”

Vidal

Per un crudele scherzo del destino, l’urna Nyon li ha messi contro alla prima occasione possibile. Quella tra Arturo Vidal e la Juventus è stata una storia d’amore vissuta con grande passione, in quattro anni conditi da grandi vittorie e tanti gol. Quest’estate il passaggio a sorpresa al Bayern Monaco per 37 milioni di euro, quando tutti pronosticavano l’addio dell’altro asso del centrocampo bianconero, Paul Pogba. A quattro giorni dalla sfida d’andata alla Juventus Stadium, il guerriero cileno irrompe alla Tz, con una dichiarazione di guerra alla sua ex squadra, senza dimenticare però il dolce passato.

DARO’ LA VITA – “Sarà una partita strana, perché a Torino ho vissuto 4 anni fantastici Ora però difendo la maglia e i colori del Bayern, e darò la vita affinché la mia squadra riesca a vincere le due partite e possa raggiungere i quarti. Lo ammetto, la Juve mi manca. Sono pur sempre stati 4 anni intensi, in cui la gente ha sviluppato un certo affetto per me e io per i tifosi”.

GLI AMICI CACERES E BUFFON – “Mi mancano anche gli strepitosi compagni di viaggio che ho avuto in quei 4 anni. Parlo ancora con molti di loro. Ultimamente ho sentito Caceres e Buffon, ma ho ancora un bel rapporto con tutti, sono contento di rivederli”.

Ex di lusso ma, come da lui stesso ammesso, primo rivale in campo in questa fantastica doppia sfida. La Juventus accoglierà come merita Arturo Vidal ma, dopo che il direttore di gara decreterà l’inizio delle ostilità, il cileno sarà un avversario come tanti, anzi, forse tra i più temibili. Juventus-Bayern Monaco è appena cominciata.