Brian Garruto: dal cappello da cowboy alla banana. Tutte le sue bravate

Brian Garruto: dal cappello da cowboy alla banana. Tutte le sue bravate

KRISTIN BAUER | CHRONICLE                                     Westlake High School senior defender Brian Garruto (10) headers the ball during a game against Strongsville on Wednesday night, Oct. 28.

Il mondo del calcio spesso e volentieri al di la di tattica, schemi, allenamenti e duro lavoro ci racconta di storie spettacolari, divertenti ed estremamente curiose. L’ultimo racconto arriva direttamente dall’America, più precisamente da Cleveland in Ohio con protagonista un giovanissimo aspirante calciatore professionista di nome Brian Garruto. Il giovanissimo Garruto, teenager come tanti nel mondo, stava vivendo il suo sogno da calciatore nella Westlake Youth Soccer del campionato North Side Soccer Co Ed, dove stava muovendo i primi passi per diventare magari un giorno un vero e proprio professionista in un movimento non certo di primo pelo come quello statunitense ma comunque in notevole e significativo miglioramento sia per quanto riguarda la competitività della MLS che della nazionale USA. E’ giusto utilizzare un verbo al passato perchè il giovane Garruto è stato infatti recentemente cacciato dalla squadra e dalla lega in seguito ad una lunga lista di scorrettezze molto particolari compiute a ridosso degli ultimi match del team. Sogno per il momento spezzato per il ragazzo americano, espulso dal campionato a causa dei suoi atteggiamenti da bad boy. A far pervenire una ricca e dettagliata lista delle sue ‘malefatte’ a Garruto ci ha pensato direttamente la lega che in una mail ha comunicato la decisione al teenager.

BRAVATE – Si tratta di un lungo elenco di vere e proprie bravate, molte delle quali anche estremamente esilaranti che vanno dall’aver indossato un cappello da cowboy durante un match, fino anche ad alterare il tabellone della gara. Di seguito ecco la lista delle incredibili gesta di Garruto avvenute principalmente tra dicembre e gennaio:

  1. Aver fatto una chiamata telefonica in campo durante una gara
  2. Essersi rifiutato di indossare parastinchi
  3. Aver finto di tirare una freccia ai rivali dopo aver segnato un goal
  4. Aver corso verso la porta avversaria col pallone sotto la maglietta
  5. Essersi tolto la maglietta dopo un goal
  6. Essersi seduto nella panchina degli avversari
  7. Aver usato un capello da cowboy durante la partita
  8. Aver segnato 14 goal quando il limite speciale per un giocatore a partita è 3
  9. Aver cambiato maglietta per continuare a giocare dopo aver ricevuto un rosso
  10. Aver mangiato una banana in campo durante la gara
  11. Aver alterato il tabellone della partita
  12. Aver usato una canottiera bianca come maglia ufficiale del club