Chiesa, le campane suonano ancora: a 45 anni torna in campo

Chiesa, le campane suonano ancora: a 45 anni torna in campo

chiesa

Dopo moltissimo tempo, Enrico Chiesa torna al calcio giocato a 45 anni: militerà nel Castelluccio, a ben 6 anni dal suo addio allo sport agonistico.

Dire addio al calcio giocato per chi si è espresso a livelli altissimi per tutta la carriera è di certo una scelta difficile da fare: complicato è, soprattutto, dover dire addio alla quotidianità degli allenamenti, degli schemi, delle reti e delle vittorie. Impossibile farci l’abitudine per sempre e, difatti, qualche cavallo di ritorno si palese sporadicamente nel corso degli anni. Proprio oggi è stato il turno di Enrico Chiesa, ex attaccante di Fiorentina e Siena, il quale non ha saputo resistere al richiamo del pallone ed è tornato ufficialmente a giocare.

Ritiratosi nel 2010 dopo l’ultima esperienza al Figline, Chiesa tornerà in campo con la maglia del Castelluccio, squadra che milita nel campionato UISP di Prima Divisione. A convincere l’attaccante genovese, secondo Goal.com, è stato un suo amico parroco che veste la stessa maglia durante il campionato. Chiesa dunque si prepara ad un’esperienza di certo lontana dai crismi del professionismo ma che senz’altro gli farà rivivere nella mente e nelle gambe alcuni splendidi momenti trascorsi in una carriera di tutto rispetto.

Ex giocatore tra le altre di Sampdoria, Modena, Parma e Lazio, Chiesa ha segnato in carriera 197 reti in più di 600 presenze. Con la maglia della Nazionale ha collezionato 17 presenze impreziosite da 7 reti, partecipando ai Mondiali del 1998 disputatisi in Francia. A livello di club, le vittorie non sono di certo mancate: Chiesa può vantare 2 Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA e la vittoria del campionato e della Supercoppa di Seconda Divisione in Lega Pro con il Figline. A livello individuale, Chiesa si aggiudicò nella Coppa UEFA 1998-1999 il titolo di capocannoniere con ben 8 reti segnate nel corso della manifestazione poi vinta con il Parma.