SHARE

carragher

Jamie Carragher, indimenticata bandiera del Liverpool, sta facendo molto parlare di se tra i tifosi dei ‘Reds’ per delle dichiarazioni di fuoco rilasciate su Simon Mignolet ed Alberto Moreno, rispettivamente portiere titolare e laterale sinistro della squadra allenata da Jurgen Klopp. Carragher si è scagliato contro i due giocatori in seguito alla sconfitta patita domenica scorsa in finale di Curling Cup contro il Manchester City, partita nella quale la compagine del Merseyside era andata in svantaggio a causa del gol di Fernandinho, pareggiando poi all’84 con l’ex interista Coutinho ma finendo col perdere il trofeo ai calci di rigore.

COSI’ NON SI FA – L’ex difensore critica la prestazione dell’estremo difensore belga e del mancino spagnolo esclusivamente dal punto di vista tecnico. Di Mignolet Carragher ha detto, riferendosi al gol subito da Fernandinho quasi dalla linea di fondo: “Non è possibile farsi segnare da lì. Nonostante il recente rinnovo del contratto per altri 5 anni Klopp dovrebbe considerare l’ipotesi di puntare su qualcun altro in porta a partire dalla prossima estate. Mignolet ha fatto anche qualche buon intervento, ma non basta per guadagnarsi il ruolo da titolare in una squadra come il Liverpool“. Su 25 partite giocate in stagione l’ex Sunderland soltanto in 8 occasioni è riuscito a mantenere inviolata la propria rete, e da quando gioca con il Liverpool (estate del 2013) ha incassato 122 gol in 96 apparizioni in Premier League.

VA’ VIA! – Molto più laconico se possibile il giudizio su Moreno: “Deve andare via, Flanagan è molto più in forma di lui e bisogna favorire la crescita di questo ragazzo”. Moreno, classe 1992 che il Liverpool ha acquistato dal Siviglia ad agosto 2014 per ben 15 milioni di euro, ha totalizzato 48 presenze nel campionato inglese con la maglia dei ‘Reds’ segnando 2 gol e conta anche 3 presenze nella Nazionale maggiore della Spagna, un curriculum che però non impressiona Carragher. Intanto mercoledì nel turno infrasettimanale di Premier League il Liverpool scenderà in campo ad Anfield Road e si troverà a dover affrontare proprio il Manchester City, in quella che può essere l’occasione giusta per una immediata vendetta.

 

SHARE