Torino-Lazio, le probabili formazioni: Ventura lancia la coppia Belotti-Immobile

Torino-Lazio, le probabili formazioni: Ventura lancia la coppia Belotti-Immobile

Torino

Ecco le probabili formazioni di Torino-Lazio, in programma domenica 6 marzo alle ore 12.30

Torino-Lazio, probabili formazioni 

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Benassi, Vives, Baselli, Bruno Peres; Belotti, Immobile. All.: Ventura

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Hoedt, Bisevac, Lulic; Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo; Candreva, Matri, Keita. All. Pioli

Le dichiarazioni di Giampiero Ventura dopo la sconfitta contro il Milan: “Dovevamo completare la nostra bella prestazione mettendo a segno le occasioni. Il Milan sta bene e abbiamo subito solo su palle inattive, abbiamo fatto una buona partita anche nella ripresa, abbiamo buttato via alcune palle gol. Ho rivisto in alcuni momenti il vero Torino. Se avessimo fatto il risultato nessuno avrebbe potuto dire nulla. Nell’ultima mezz’ora non abbiamo fatto molto, ma la prestazione è stata ottima. Stiamo tornando noi, dopo un mese e mezzo difficile. Abbiamo la possibilità di fare qualcosa di buono ancora. Ho rivisto lo spirito di squadra, una squadra che voleva giocare a calcio. Meritavamo di più. Belotti domani sarà un grande, ne sentiremo parlare. Abbiamo tanti giovani dobbiamo essere pazienti. I giovani devono avere la possibilità di esprimersi, ci sono tantissimi giovani forti in giro, non credo che sarò il prossimo ct della Nazionale. Sarebbe estremamente stimolante, ma non me ne daranno la possibilità”.

Le dichiarazioni di Stefano Pioli nel post-partita di Lazio-Sassuolo: “Credo che oggi abbiamo giocato il miglior primo tempo della stagione, con la giusta determinazione. E’ stato l’errore grave sul rigore e da lì si è vista un’altra squadra, che non ha saputo reagire. Inutile farci illusioni, dobbiamo metterci la faccia, non possiamo abbandonare la possibilità di crederci, ma non dobbiamo pensare all’Europa, dobbiamo giocare con grande orgoglio e dignità. Ci aiuterà ad affrontare meglio l’Europa League. L’ottavo posto non fa per noi, ma questa è la situazione reale, nel campionato dobbiamo metterci la faccia e salvare la faccia”.

Copyright Image: ABContents