SHARE

ronaldo

Ad aprire la 28/a giornata di Liga ci ha pensato il Real Madrid di Zinedine Zidane impegnato nell’anticipo delle 16 del sabato pomeriggio al Bernabeu contro il Celta Vigo sesta forza del massimo campionato spagnolo. Il punteggio finale è da brividi, un 7-1 che demolisce soprattutto dopo l’intervallo il povero Celta sommerso da un Cristiano Ronaldo in versione deluxe autore di ben 4 reti delle sue che in un sol colpo provano a spazzar via le critiche piovute su squadra e dirigenza nelle ultime uscite e a metter paura al contempo alla Roma, prossimo avversario in Champions League.

SETTEBELLO BLANCO – Il punteggio finale lascia poco spazio all’immaginazione ma in realtà il primo tempo madrileno è stato tutt’altro che una passeggiata. Ci sono voluti infatti ben 40 minuti e uno stacco aereo di Pepe per sbloccare la contesa che vedeva comunque un Real impacciato e non troppo cinico nei momenti chiave. Sullo 0-0 da segnalare anche un palo di Aspas che scuote e non poco la casa blanca. La ripresa però è subito messa in discesa dalla giocata del campione: Cristiano Ronaldo conduce palla sulla trequarti e spara un bolide da fuori che incenerisce Blanco e scioglie i suoi. I secondi 45 minuti sono infatti una carneficina del Madrid trascinato da un Ronaldo incontenibile e famelico pronto a mettere la sua firma sul tabellino addirittura altre tre volte di fila tra il 58′ e il 76′ con l’unica eccezione del goal della bandiera di Aspas che prova a rendere meno amaro il passivo. Dopo la sfuriata del fenomeno portoghese la festa ha coinvolto anche i subentrati Jesè Rodriguez e soprattutto Gareth Bale recuperato anche in chiave Roma dopo l’infortunio e subito in rete per il 7-1 finale. Non si tratta ancora di un Real scintillante e sicuro dei propri mezzi come ai tempi di Ancelotti ma i recuperi di Bale e Marcelo potrebbero risultare determinanti per i giallorossi di Spalletti. Real Madrid-Celta Vigo si chiude così sul 7-1.

TABELLINO

REAL MADRID-CELTA VIGO 7-1 (40’ Pepe (R), 50’ Ronaldo (R), 58’ Ronaldo (R), 62’ Iago Aspas (C), 64’ Ronaldo (R), 76’ Ronaldo (R), 78’ Jesè (R), 81’ Bale (R))

Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Sergio Ramos, Pepe, Carvajal; Kovacic, Casemiro, Isco (dal 64’ Bale); L. Vazquez, Mayoral (dal 70’ Jesè), Ronaldo. A disp.: Varane, Marcelo, Kiko Casila, Rodriguez, Nacho. All. Zidane.

Celta Vigo (4-2-3-1): Blanco; Jonny, Mallo, Sergi Gomez, Planas; Wass (dal 77’ Beauvue), Diaz; Orellana, P. Hernandez (dal 35’ Radoja), Nolito; Iago Aspas (dal 67’ Guidetti). A disp.: Bongonda, Drazic, Sergio Alvarez, Sene. All. Berizzo.

Arbitro: Jesus Gil Manzano (ESP)

Ammoniti: 25’ Danilo (R), 29’ Pepe (R), 39’ Nolito (C), 59’ Jonny (C), 85’ Orellana (C)

Espulsi: –

SHARE