SHARE

psg-chelsea

Il piatto forte del mercoledì di Champions League è senza dubbio la sfida di Stamford Bridge: Chelsea-PSG promette infatti spettacolo e calcio ad alti livelli di gioco e di intensità, proprio come è stato nella partita di andata del Parco dei Principi che a metà febbraio i campioni di Francia in carica si sono aggiudicati con il risultato di 2-1.

COSI’ IN CAMPO – Gli inglesi ripropongono in attacco il centravanti Diego Costa, per il resto Guus Hiddink si affida ai soliti noti con i punti di forza rappresentati dalla batteria di trequartisti composta dai vari Willian, Pedro e Hazard. In mediana ecco Mikel e Fabregas. Assenti gli infortunati Terry, Zouma e Radamel Falcao.

Tra le fila dei transalpini tutti presenti gli uomini migliori agli ordini di Laurent Blanca, mancano i soli Marco Verratti (infortunato) e Aurier, di fatto autoesclusosi nelle scorse settimane per delle violente critiche nei confronti di allenatore e compagni di squadra. In attacco il recuperato Di Maria e Lucas supporteranno Ibrahimovic. Porta come sempre affidata a Trapp, difeso da Thiago Silva e dall’ex illustre David Luiz, mentre Marquinhos sorpassa van der Wiel nel ruolo di terzino destro.

Questi gli 11 titolari di Chelsea-PSG comunicati ufficialmente pochi secondi fa. Ricordiamo che il match è visibile in pay per view su Mediaset Premium Sport HD ed in chiaro su Italia 1, fischio di inizio alle ore 20:45

CHELSEA-PSG formazioni ufficiali

CHELSEA (4-2-3-1): Courtois; Azpilicueta, Cahill, Ivanović, Kenedy; Mikel, Fàbregas; Pedro, Willian, Hazard, Diego Costa
A disp.: Begovic, Baba Rahman, Matic, Loftus-Cheek, Oscar, B. Traoré, Rémy
All.: Hiddink

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Trapp; Marquinhos, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Rabiot, Thiago Motta, Matuidi; Di Maria, Ibrahimovic, Lucas
A disp.: Sirigu, Kurzawa, Van der Wiel, Stambouli, Pastore, Augustin, Cavani
All.: Blanc

ARBITRO: Brych (GER)

 

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE – Sia il Chelsea che il PSG giungono molto concentrati a questa sfida, come attestano i rispettivi pareggi colti nei rispettivi impegni di campionato. Il Chelsea viene infatti dall’1-1 casalingo di sabato scorso contro lo Stoke, match nel quale il manager Guus Hiddink ha impiegato dall’inizio il terzino sinistro Baba Rahman ed il centravanti Bertrand Traore. Per il Paris Saint-Germain invece c’è stata una sorta di allenamento sempre tra le mura amiche contro il più motivato Montpellier, impegnato nei bassifondi della classifica di Ligue 1, in una partita che alla fine ha generato uno 0-0 alquanto noioso ma che alla fine ha soddisfatto entrambe le compagini. Per Ibrahimovic e compagni si è trattato infatti di un altro piccolo passo verso la conquista ormai pressoché certa del quarto titolo consecutivo di campioni di Francia. Nella circostanza Laurenta Blanc ha lasciato a riposo la coppia di centrali difensivi titolare oltre al terzetto di centrocampo, ed anche Zlatan Ibrahimovic è subentrato a gara in corso.

 

SHARE