Benzema, revocato il divieto-Valbuena: può tornare in Nazionale?

Benzema, revocato il divieto-Valbuena: può tornare in Nazionale?

Benzema

Si riaprono clamorosamente le porte della Nazionale francese per Karim Benzema. L’attaccante del Real Madrid, coinvolto nello scandalo “Sextape”, aveva fino a questa mattina un divieto di incontro con l’ex compagna di squadra Mathieu Valbuena. Le accuse per Benzema rimangono di “complicità in tentato ricatto” e “partecipazione ad un’associazione di malaffare”  ma questa mattina la Corte d’Appello di Versailles ha revocato il divieto, riaprendo di fatto una situazione che sembrava chiusa fino a pochi giorni fa. A confermare la decisione della Corte è stato l’avvocato dell’ex Lione, Sylvain Cormier: “Karim è felice, stiamo lavorando tanto per dimostrare la sua innocenza; questo che abbiamo fatto è un primo passo”

Didier Deschamps non potrà in ogni caso convocare Benzema fino alla conclusione del processo ma, a questo punto, non è più da escludere un reintegro per l’attaccante delle merengues, in vista degli Europei che si svolgeranno proprio in Francia. Un caso che ha spaccato l’opinione pubblica transalpina, che si è equamente divisa tra chi non voleva a tutti i costi una chiamata in Nazionale per Benzema e chi invece era disposto a valutare il tutto alla fine del processo. A poco più di 90 giorni dal calcio d’inizio di Euro 2016, una notizia che potrebbe spostare gli equilibri dei transalpini. Se la legge francese dovesse permetterlo, l’ultima decisione spetterebbe in ogni caso al ct, per una convocazione che potrebbe avere effetti opposti nel gruppo, sia in termini positivi che negativi.