Juventus-Sassuolo, le probabili formazioni: Berardi fuori

Juventus-Sassuolo, le probabili formazioni: Berardi fuori

lazio sassuolo berardi

Un girone dopo, è ancora Juventus-Sassuolo, ancora una sfida decisiva tra bianconeri e neroverdi. La vittoria al Mapei Stadium della banda Di Francesco, firmata Sansone, fece segnare il punto di svolta della stagione della Juventus. Da quella sera i bianconeri sono ripartiti come un Caterpillar e hanno asfaltato tutte le squadre di testa che sembravano aver preso il largo già ad ottobre. Un match quello di stasera che potrebbe essere ancor più importante di quello dell’andata, perché porterebbe la Juventus momentaneamente a +6 sul Napoli, e preparare al meglio la decisiva sfida di mercoledì in Champions contro il Bayern Monaco.

Le probabili formazioni di Juventus-Sassuolo

Juventus (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba; Dybala, Mandzukic

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Antei, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Politano, Falcinelli, N. Sansone

QUI JUVENTUS – Allegri è conscio dell’importanza della partita dello Juventus Stadium  per il prosieguo della stagione, e per questo darà spazio ai titolarissimi. La difesa sarà a quattro, visto il mancato recupero di Chiellini, con Lichtsteiner e Alex Sandro sugli esterni. A centrocampo spazio da destra a Cuadrado, Khedira, Marchisio e Pogba, ancora schierato largo a sinistra. Davanti sicuro della maglia da titolare Paulo Dybala, mentre ancora incerta la presenza di Mandzukic. Allegri sta meditando la possibilità di schierare Zaza dal primo minuto, proprio contro la squadra che l’ha lanciato ad alti livelli.

QUI SASSUOLO – Nella trasferta più complicata della stagione, Eusebio Di Francesco dovrà fare a meno del suo uomo migliore. L’influenza ha colpito Domenico Berardi che resterà in panchina e verrà chiamato in causa solo in caso di bisogno. Al suo posto spazio a Politano che con Sansone e Falcinelli completerà il trio d’attacco. Fuori dalla rosa dei convocati Cannavaro e Missiroli, al loro posto giocheranno titolari Antei in difesa e Biondini a centrocampo.