Rassegna stampa Italia: Ibrahimovic-Milan, si può fare

Rassegna stampa Italia: Ibrahimovic-Milan, si può fare

Rassegna stampa Italia, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi nazionali: ecco i titoli di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport. Apriamo la nostra rassegna stampa con l’intervista esclusiva a la “Gazzetta dello Sport” di Valentino Rossi: “Non mi faccio più fregare. Il vero uomo da battere in questa stagione è Lorenzo. Resterò in sella fino a 39 anni, poi toccherà alle auto”. Questa sera la Juventus affronterà il Sassuolo prima di partire alla volta di Monaco: “Juve anti tabù. Dybala all’assalto per allungare a +6. Stasera a Torino, il Sassuolo ammazzagrandi. E’ l’ultima squadra ad aver sconfitto la capolista. Buffon può superare il record di imbattibilità”.

Il Corriere dello Sport, invece, apre in prima pagina con la notizia di un possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan: “Ibrahimovic-Milan, si può fare. La moglie vuole Milano, lui è deciso ad accontentarla”. Buffon cerca di superare il record: “Buffon sfida il mito. Juve, assalto al Sassuolo per allungare in classifica. Il portiere è a 67 minuti da Zoff nella corsa al record d’imbattibilità, poi resterà Seba Rossi”. Intervista del giovane Grassi che confessa: “Imparo tutto da Hamsik”. Pari in Europa League per la Lazio: “Brava Lazio. 1-1 a Praga, ora i quarti sono vicini”. Totti è per la terza volta papà: “Terzogenita di Ilary e Francesco. E’ nata Isabel Totti, il dieci nel destino. La cicogna ha scelto… il 10 marzo”.

Infine, Tuttosport titola “Il Sassuolino nella scarpa. La Juve stasera cerca l’ultima vendetta. All’andata contro gli emiliani arrivò il ko che chiuse il ciclo negativo dei bianconeri. Dopo quella partita partì la riscossa dei campioni d’Italia,  strigliati dalle durissime parole di Buffon ed Evra. Da allora Allegri ha vendicato tutte le sconfitte: manca Di Francesco…”. La Lazio pareggia in trasferta in casa dello Sparta Praga: “Lazio, solito avvio shock. Poi Parolo”. Il Torino deve tornare alla vittoria, ma non solo: “Ventura ora devi recuperare i tifosi”.