Donadoni: “Questi ragazzi non mollano mai, peccato per i gol”

Donadoni: “Questi ragazzi non mollano mai, peccato per i gol”

Donadoni

E’ arrivata una sconfitta per il Bologna di Roberto Donadoni nel match di San Siro contro l’Inter. Dopo un primo tempo giocato sottotono, i rossoblu sono entrati meglio nella ripresa prima di subire l’uno-due di Perisic e D’Ambrosio che ha deciso il match. Troppo tardi la rete che ha accorciato le distanze di Franco Brienza. Le parole di Donadoni ai microfoni del dopopartita.

PECCATO PER I GOL – “L’Inter è una squadra fisica, hanno fatto una buona partita, ma noi siamo stati troppo timorosi, e questo ci ha impedito di giocare un buon calcio. Peccato per il loro gol, che un po’ ci ha tagliato le gambe, ma i ragazzi non mollano mai, e di questo sono contento”.

SQUADRA GIOVANE – “Bisogna analizzare con calma gli episodi, ma non ho visto un calo di concentrazione, bisogna essere più reattivi in certe situazioni, ma fa parte della crescita di questi giovani. Mbaye è stato un po’ timoroso oggi, rispetto alle scorse partite, l’ho visto senza la giusta determinazione che serve per queste partite. Maietta e Gastaldello stanno facendo un campionato eccezionale, sono contento di loro, ma di tutta la squadra in generale”.

FUTURO – “Mi fanno piacere le attenzioni di mia figlia, dei miei cari. Non parlo del futuro oggi, io sto bene qui, sono felice qui, stiamo costruendo qualcosa di importante”.