Felipe Melo verso i saluti: “Mi piacerebbe tornare al Galatasaray”

Felipe Melo verso i saluti: “Mi piacerebbe tornare al Galatasaray”

melo-espulso-2

Non si è ancora neanche conclusa la sua prima stagione con la maglia dell’Inter ma il centrocampista brasiliano, Felipe Melo, lancia già uno sguardo al futuro che potrebbe non essere più con il nerazzurro addosso. Il numero 83 dell’Inter, arrivato in estate per circa 3,5 milioni di euro dai turchi del Galatasaray, dopo un avvio di stagione incoraggiante ha visto calare sensibilmente il suo rendimento incappando per giunta in alcuni atteggiamenti leggermente sopra le righe come quelli che lo hanno reso famoso nelle sue passate avventure italiane. Il tecnico Mancini ha così deciso di ridurne l’impiego soprattutto nelle ultime due vincenti uscite con Palermo e Bologna nella quali ha messo insieme solamente 3 minuti da subentrato. In stagione il mediano verdeoro di Volta Redonda ha messo insieme fino ad oggi 19 apparizioni in Serie A con una rete realizzata e ben 6 ammonizioni accompagnate da un’espulsione per doppio giallo e ad un rosso diretto che gli è costato una squalifica di tre turni. Felipe Melo come detto quindi comincia a guardarsi intorno anche nell’ottica di un futuro lontano da Milano, come dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Fanatik’: “Mi piacerebbe tornare al Galatasaray perchè a Istanbul ho lasciato un sacco di amici. So che il Gala sta vivendo un momento economicamente difficile ma spero che tutto si risolva per il meglio. Speriamo che tutto si sistemi il prima possibile, e che il Galatasaray torni nel posto che gli compete”.

GIA’ ADDIO? – Melo prosegue escludendo in anticipo un possibile trasferimento in Cina come nel caso dell’ex compagno di squadra Guarin, emigrato nel continente asiatico proprio nella finestra invernale di calciomercato. Abbandonata l’ipotesi cinese, il centrocampista ex Fiorentina e Juventus ribadisce comunque l’eventuale intenzione di tornare in Turchia qualora si presentasse l’ipotesi di un addio all’Inter: “Al momento non c’è nulla. Se l’Inter vuole che io vada, farò le valutazioni opportune. Come ho già detto, il Galatasaray è la mia priorità”.