SHARE

insigne

Al Friuli termina uno a uno l’amichevole di lusso tra Italia e Spagna: Aduriz risponde al gol di Insigne.

CHIAVE TATTICA – Conte opta per il 3-4-3 con Darmian, Bonucci e Astori in difesa, mentre a centrocampo ci sono Florenzi, Parolo, Thiago Motta e Giaccherini. In attacco il ct italiano sceglie Pellè come unica punta con Eder e Candreva ai suoi lati. Del Bosque lascia in panchina Casillas con De Gea dal primo minuto. In avanti il ct spagnolo schiera Aduriz al centro dell’attacco con Morata e Mata a completare il tridente offensivo. Il match è bloccato con le due squadre che si studiano: l’Italia difende bene e riparte velocemente soprattutto sul lato destro con Candreva-Florenzi-Darmian. A sinistra gli azzurri fanno un po’ difficoltà a manovrare, mentre la Spagna non riesce a mettere in difficoltà la retroguardia avversaria. Nella ripresa Conte cambia l’attacco inserendo Insigne, Bernardeschi e Zaza ed è proprio l’attaccante napoletano a firmare il gol del momentaneo uno a zero con un tocco sotto misura. La manovra degli azzurri è avvolgente: gli uomini di Conte cambiano spesso gioco sfruttando l’ampiezza con Florenzi sempre pronto ad offendere. La Spagna, però, dopo appena due minuti, trova il gol del pareggio con Aduriz: Morata, al momento del colpo di testa, si trovava in posizione di fuorigioco. Insigne potrebbe ancora segnare, ma De Gea gli nega la gioia della doppietta personale. Nel finale ci prova Zaza, ma l’attaccante bianconero viene fermato in calcio d’angolo. Buona prova degli azzurri soprattutto nella ripresa con l’entrata in campo di Lorenzo Insigne.

I PROTAGONISTI – Darmian e Florenzi spingono tantissimo sull’out destro, mentre nella ripresa Insigne è il migliore degli azzurri.

IL MOMENTO – Conte rivoluziona l’attacco nella ripresa: mossa giusta. Insigne firma il gol del momentaneo vantaggio, Zaza e Bernardeschi si rendono pericolosi.

LA GIOCATA – Thiago Alcantara regala colpi da fuoriclasse alzandosi il pallone con il tacco per superare il suo diretto avversario.

Il tabellino di Italia-Spagna 1-1 (68′ Insigne, 70′ Aduriz)

Italia (3-4-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Astori; Florenzi (89′ De Silvestri), Parolo (89′ Jorginho), Thiago Motta, Giaccherini (79′ Antonelli); Candreva (60′ Bernardeschi), Pellè (60′ Zaza), Eder (52′ st Insigne). All.: Conte
Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran (79′ Alba), Ramos (46’Nacho), Pique, Azpilicueta; San José, Fabregas, Alcantara (61′ Isco); Morata (85′ Alcacer), Aduriz (70’Silva), Mata (46′ Koke). All.: Del Bosque
Arbitro: Aytekin (Germania)
Reti: 68′ Insigne, 70′ Aduriz
Ammoniti: Thiago Motta, Parolo (I), Piquè, Fabregas (S)

SHARE