Home Italia Brutte notizie Fiorentina, lesione per Mati Fernandez

Brutte notizie Fiorentina, lesione per Mati Fernandez

Mati Fernandez - Fonte Violachannel
Mati Fernandez - Fonte Violachannel
Mati Fernandez - Fonte Violachannel
Mati Fernandez – Fonte Violachannel

Stagione da dimenticare per Mati Fernandez. Il fantasista cileno, più in difficoltà rispetto al passato nel ritagliarsi un ruolo da protagonista nella Fiorentina di Paulo Sousa, ha rimediato un brutto infortunio nell’ultima uscita della sua selezione nazionale; match contro l’Argentina in cui i detentori della Copa America sono usciti sconfitti con il punteggio di 2-1 a fronte di una Roja propositiva che si è fatta rimontare il vantaggio iniziale siglato da Gutierrez, a nulla è valso il sacrificio degli uomini di Sampaoli contro l’Albiceleste, brava a ribaltare il punteggio in appena 8 minuti grazie a Di Maria e Mercado.

COMUNICATO VIOLA Questo il comunicato medico della Fiorentina sulle condizioni fisiche di Mati Fernandez “ACF Fiorentina comunica che l’atleta Matias Fernandez  ha subito durante la gara disputata ieri con la selezione nazionale una lesione muscolare agli adduttori, come confermato dai primi accertamenti effettuati in loco. L’atleta rientrerà a Firenze per la quantificazione dell’entità  del l’infortunio ed iniziare le terapie del caso”. (fonte Violachannel.com)

23 presenze ufficiali, un solo gol e 5 assist per il talento classe 1986 originario di Buenos Aires, Mati Fernandez non è riuscito a lasciare il segno in questa stagione dei toscani oscurato dall’esplosione dei nuovi acquisti e dalle mire del tecnico portoghese che ha concepito un modulo, nonché uno stile di gioco, apparentemente in contrasto con il calcio dell’ex Sporting Lisbona e Villareal. La società dei Della Valle ha comunque deciso, lo scorso 7 gennaio, di rinnovare il contratto del calciatore che altrimenti sarebbe stato libero di accordarsi con altre squadre per poi lasciare il capoluogo toscano a costo zero a fine stagione. Ennesimo stop di una carriera da sempre falcidiata dai tanti infortuni e che ne hanno, in un certo senso, delegittimato la possibile esplosione e conseguente crescita a livello individuale; difficile fare ipotesi sul futuro del calciatore, i viola dovranno fare prima chiarezza sulla via da seguire per la prossima stagione.

 

Stefano Mastini

Previous articleCannavaro: “Sassuolo come il Leicester? Paragone che mi piace”
Next articleItalia con Insigne, Giaccherini e Thiago Motta: l’efficacia dei cavalli di ritorno
Nato il primo Maggio dell'87, l'anno dei mostri sportivi Messi-Vettel-Sharapova, maremmano d'Albinia. Amante del bel calcio, della strategia e della tattica. Laureato in Informatica Umanistica e studente di Knowledge Management presso l'Università di Pisa, con lo spiccato interesse per i Social Network e la gestione di dati.