SHARE
Jamie Vardy Germania-Inghilterra - Fonte England Twitter ufficiale
Jamie Vardy Germania-Inghilterra - Fonte England Twitter ufficiale
Jamie Vardy Germania-Inghilterra - Fonte England Twitter ufficiale
Jamie Vardy Germania-Inghilterra – Fonte England Twitter ufficiale

E’ un Wayne Rooney in vena di battute e divertimento quello apparso negli studi di itv.tv all’interno del programma condotto da Lee Dixon e Ian Wright. La bandiera del Manchester United e della Nazionale dei “Tre leoni” non ha potuto far altro che riconoscere come quest’anno, come mai nel recente passato, ci sia una grande concorrenza nell’attacco inglese. Vardy e Kane, con il primo che sta vivendo un momento magico di carriera: “Anche mio figlio vorrebbe una maglietta con dietro il suo nome!” ha esclamato il bomber britannico scatenando l’ilarità generale.

ROONEY E LE SCELTE Rooney si è pronunciato sulle parole del Commissario Tecnico britannico Roy Hodgson che qualche giorno fa aveva spiegato: “Nessuno ha il posto assicurato, tutti dovranno dare tutto per potermi convincere”. Queste le parole del bomber inglese: “Nella mia carriera, sia che si parli di Manchester United che di Nazionale, ho sempre pensato di non avere il posto assicurato ma che dovessi meritarlo. Non vedo l’ora di essere pronto per scendere di nuovo in campo e cimentarmi con in miei compagni di squadra. Vardy, Kane? Sono contento di poter giocare in una Nazionale competitiva, il mio sogno resta quello di vincere il più possibile, avere a che fare con compagni competitivi è un piacere”.

Aggiunge poi l’attaccante di Van Gaal: “L’allenatore potrà scegliere tra tre o quattro moduli, siamo una squadra con molta qualità. L’ultima parola spetta a lui, io dal canto mio voglio essere lì per dare una mano ai miei compagni di squadra. Penso che Euro 2018 possa essere un gran bel momento per tutta la nazione, guardo avanti e spero di offrire il mio contributo facendo gol. L’impatto di Vardy? Spettacolare, grande per il suo club, importante per il gioco nella Premier e anche per la nazionale, spero che continui a segnare. Spero di tornare a disposizione della quadra in una decina di giorni, attualmente mi sto allenando e tenendo in forma correndo”.

 

Stefano Mastini

SHARE