SHARE

viareggiocup_logo_800_800

La Juventus supera 3-2 il Palermo aggiudicandosi la 68esima edizione del Torneo di Viareggio. Partita avvincente e ricca di gol quella tra i bianconeri e i siciliani. Kastanos porta in vantaggio la squadra di Grosso, ma il bomber La Gumina pareggia i conti al 28′. Dopo appena quattro minuti è ancora la Juventus a ripassare in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Vadalà, ma al 37′ La Gumina, ancora dagli undici metri, riagguanta il pari prima della fine del primo tempo.  All’80’ la Juventus fissa il risultato sul 3-2 con un rigore di Di Massimo: dubbia la decisione di Valeri. Premiato come capocannoniere il giovane attaccante palermitano La Gumina, autore di ben nove reti nel torneo.

Il tabellino di Juventus-Palermo 3-2 (14′ Kastanos, 28′ La Gumina, 34′ rig. Vadalà, 37′ rig. La Gumina, 75′ rig. Di Massimo)

Juventus (4-3-3): Del Favero; Lirola, Blanco Moreno, Severin, Coccolo; Cassata, Bove (65′ Di Massimo), Macek (65’Didiba), ; Kastanos, Morselli (56′ Toure), Vadalà. All.: Grosso
Palermo (3-5-2): Marson; Punzi (65′ Toscano), Tafa, Maddaloni; Dalia (40′ Bonfiglio), Costantini, Ferchichi, Santoro, Giuliano; Lo Faso, La Gumina. All.: Bosi
Arbitro: Valeri
Reti: 14′ Kastanos, 28′ La Gumina, 34′ rig. Vadalà, 37′ rig. La Gumina, 75′ rig. Di Massimo
Ammoniti: Macek, La Gumina, Cassata, Bonfiglio
Fabio Grosso, allenatore della Juventus Primavera, è felice ai microfoni di Rai Sport: “Abbiamo battuto una grande squadra. Per lunghi tratti abbiamo condotto la gara e credo questa vittoria sia meritata. Sono molto felice per questo successo e per i ragazzi. Portiamo a casa un bel trofeo. Il nostro obiettivo principale è far crescere questi ragazzi, ma indossiamo una maglia prestigiosa e quando possiamo portare a casa qualche trofeo dobbiamo farlo”.

 Giovanni Bosi, tecnico del Palermo Primavera, è deluso ai microfoni di Rai Sport: “Gli avversari ci hanno fatto i complimenti perché è stata dura contro di noi? Sinceramente dei complimenti non me ne faccio nulla. Sono rammaricato perché abbiamo fatto una grande partita e meritavamo la vittoria. Mi dispiace per i ragazzi. Purtroppo giocavamo contro la migliore squadra d’Italia. Onore a loro

SHARE