Bayern Monaco-Benfica, le formazioni ufficiali: c’è Ribery

Bayern Monaco-Benfica, le formazioni ufficiali: c’è Ribery

Frank Ribery, Bayern Monaco-Benfica - Fonte Twitter Ufficiale Bayern Monaco
Frank Ribery, Bayern Monaco-Benfica – Fonte Twitter Ufficiale Bayern Monaco

Diramate le formazioni di Bayern Monaco-Benfica, sfida dell’Allianz Arena di Monaco valevole per i quarti di finale di Champions League 2015/16.

Bayern Monaco-Benfica, le formazioni ufficiali:

Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer; Thiago, Ribéry, Lewandowski, Costa, Bernat, Lahm, Vidal, Müller, Alaba, Kimmich. All. Guardiola.

Benfica (4-2-3-1): Moraes; Silvio, Jardel, Nilsson, Eliseu; Sanches, Samaris; Pizzi, Jonas, Gaitan; Mitroglou. All. Rui Vitoria.

Bayern Monaco-Benfica, le sensazioni sulle due panchine:

Guardiola – “Non dobbiamo pensare al fatto che possa essere stato un buon sorteggio. La loro difesa a 4 – ha affermato il tecnico spagnolo – è una delle migliori d’Europa. Io so perfettamente perché il Benfica è ai quarti di finale. Perché sono una squadra brillante. Ho un’idea di quello che sarà il mio undici di partenza, – ha rivelato – ma ho bisogno di dormirci su. La decisione finale la prenderò domani mattina presto. Coman disponibile? abbiamo bisogno di ali per il tipo di gioco che facciamo. Se può essere la partita di Gotze? Perché no… – ha detto il tecnico del Bayern – Renato Sanches? In questo momento è uno dei migliori giovani in Europa. Tutti qua vogliono vincere il Triplete, – ha ammesso Guardiola – ma sappiamo che non sarà affatto semplice”. (fonte goal.com)

Rui Vitoria – “Sono orgoglioso dei miei ragazzi, in campo vedo grande spirito di sacrificio e voglia di aiutare i compagni. L’incoscienza dei giovani e la maturità dei più vecchi ha creato una grande situazione. Cercheremo di essere al pari del livello del Bayern, qualunque esso sia. Abbiamo già scritto una pagina di storia ma non vogliamo fermarci qua. Ci sono tante squadre più forti di noi sia finanziariamente che sportivamente, ma a questo livello è essenziale avere una mentalità vincente”. (fonte calciomercato.com)

Stefano Mastini