lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

I dieci gol più veloci nella storia della Champions League

Molto spesso segnare una rete è semplicemente più importante del come la si sia messa a segno: un gol è molte volte fondamentale, decisivo, e non ha bisogno certo di essere giustificato. Segnare più velocemente, però, ovviamente richiede maggiore impegno e regala un vantaggio immediato, oltre a permettere di segnare nuovi record per quanto riguarda le statistiche. Andiamo quindi a scoprire chi sono i dieci giocatori che hanno siglato i gol più veloci nella storia della Champions League.

Tra calciatori ben noti ed altri sorprendenti, i dieci gol più veloci realizzati nella storia della Champions League.

10) DEJAN STANKOVIC
Nell’aprile del 2011, durante l’andata dei quarti di finale di Champions League tra Inter e Schalke 04, Dejan Stankovic si rese protagonista di una rete non solo bellissima ma anche molto veloce: il centrocampista serbo impiegò soltanto 25, 54 secondi per battere Neuer con una traiettoria beffarda e imparabile

9) MAREL KINCL
Nel novembre del 2005 Marel Kincl, attaccante del Rapid Vienna, giocò e segnò contro la squadra belga del Bruges dopo appena 25,20 secondi, in una gara della fase a gironi della competizione.

8) ALEXANDRE PATO
Un gol che ancora fa gioire i tifosi del Milan quello segnato da Pato al Camp Nou contro il Barcellona in una gara della fase a gironi: il brasiliano, attualmente al Chelsea, impiegò nel 2011 24,97 secondi per battere Victor Valdes. La partita terminò poi 2-2.

7) DAVID ALABA
Il ricordo di questa rete farà invece disperare i tifosi della Juventus: nell’andata dei quarti di finale di Champions League dell’aprile 2013 l’esterno del Bayern Monaco freddò Buffon dopo 24,18 secondi.

6) DIOGO RINCON
Altro giocatore non troppo noto in questa classifica: in una gara tra Dinamo Kiev e Fenerbahce, Rincon mise a segno il gol di apertura della gara dopo 24 secondi netti, portando in vantaggio gli ucraini.

5) CLARENCE SEEDORF
Altra gioia per un ex giocatore rossonero: nel settembre del 2005 infatti Clarence Seedorf segnò allo Schalke 04, evidentemente abituato a subire gol veloci in Champions League, dopo soli 21,06 secondi.

4) ALESSANDRO DEL PIERO
Ai piedi del podio c’è Pinturicchio: nel 1997, durante una sfida ad Old Trafford contro il Manchester United, Del Piero diede sfoggio della sua immensa classe siglando la rete che portò avanti la Juventus dopo appena 20,12 secondi, regalando un momento da sogno al numero 10 bianconero.

3) GILBERTO SILVA
Medaglia di bronza per il brasiliano che ha militato anche nell’Arsenal. Proprio con la maglia dei Gunners Gilberto Silva mise a segno quello che per anni è stato il gol più rapido della Champions League, siglato contro gli olandesi del PSV dopo 20, 07 secondi di gioco.

https://www.youtube.com/watch?v=nqsw4NVQ8Z8&nohtml5=False

2) JONAS
Secondo posto per l’attuale attaccante del Benfica, che però guadagnò il record con la maglia del Valencia: nel 2011, all’inizi della sfida contro i tedeschi del Bayer Leverkusen, mise a segno un gran gol dopo appena 10,96 secondi. Un tempo record ma non abbastanza per accaparrarsi il primato assoluto.

1) ROY MAKAAY
Primato che appartiene invece all’attaccante olandese che, con la maglia del Bayern Monaco, impiegò soltanto 10,12 secondi a battere Iker Casillas e il Real Madrid durante una gara della fase ad eliminazione diretta del 2007. E’ dunque Makaay il possessore del record per il gol più veloce della Champions League, un primato che resta davvero difficile da battere.

Latest Posts

Don't Miss