I calciatori più espulsi nella storia della Premier League

I calciatori più espulsi nella storia della Premier League

Roy Keane

Ecco la Top 5 dei giocatori più espulsi nella storia del campionato di Premier League: due veterani e un insospettabile in classifica.

Emblema del gioco scorretto e disperazione per chi lo riceve, il cartellino rosso è da sempre lo strumento più temuto dell’arbitro nei campi da calcio. Intere generazioni di calciatori sono diventate famose nel corso degli anni per aver reso l’espulsione un’arte particolarmente poco sopraffine ma temibile ed efficace. In particolare, in un campionato duro come quello della Premier League di certo i rossi sono volati con grande facilità. Di seguito, vi proponiamo la Top 5 dei calciatori più espulsi in tutta la storia del campionato inglese.

5) ROY KEANE
Nessuno, supponiamo, si è stupito nel leggere il suo nome in questa classifica. D’altronde Keane è stato un pioniere dell’espulsione: in 366 presenze collezionate in Premier League sono state 7 le cacciate di tale giocatore da parte dell’arbitro. L’ex centrocampista del Manchester United rappresentava dunque una vera e propria certezza in tal senso. Memorabile, ad esempio, il rosso dopo il fallaccio che distrusse la carriera ad Alf-Inge Haaland: una vendetta vera e propria dopo che, mesi addietro, l’ex calciatore del Manchester City aveva offeso e umiliato Keane dopo un brutto fallo che gli costò un lungo stop.

https://www.youtube.com/watch?v=MskVdHD7eMI

[nextpage title=”Lee Lee Cattermole”]

4) LEE CATTERMOLE
Presenza assicurata anche per il calciatore del Sunderland: anche per lui 7 cartellini rossi in Premier League, raggiunti però in un numero di match decisamente minori rispetto a quelli di Keane, ovvero 256. Inoltre, a 28 anni, Cattermole può tranquillamente puntare a scalare la classifica. Il tempo, d’altronde, c’è tutto!

https://www.youtube.com/watch?v=rJlNV3mirwI

3) RICHARD DUNNE
Spazio anche per l’ex calciatore di Manchester City, Aston Villa ed Everton. Dunne, con le sue 8 espulsioni in 431 presenze ufficiali in Premier League, merita ampiamente il terzo posto in questa poco lusinghiera classifica.

[nextpage title=”Al secondo posto”]

2) PATRICK VIEIRA
Altro nome notissimo in questa Top 5, stavolta in seconda posizione. Ai tempi dell’Arsenal Vieira era conosciuto non solo per la tecnica e la bravura ma anche per la sua fama da duro in campo: anche per lui le espulsioni sono 8 ma in 307 apparizioni nel massimo campionato inglese.

[nextpage title=”Primo posto sorprendente”]

1) DUNCAN FERGUSON
Medaglia d’oro per Duncan Ferguson, ex bandiera dell’Everton. I numeri sono impressionanti: 8 espulsioni in appena 269 minuti giocati, un vero e proprio fuoriclasse del cartellino rosso. E’ proprio lui, dunque, il calciatore più espulso nella storia della Premier League, almeno per ora.