Lazio: c’è Roque Junior al posto di Inzaghi?

Dario Marotta
08/04/2016

Lazio: c’è Roque Junior al posto di Inzaghi?

Roque-Junior

La promozione di Simone Inzaghi al timone della Lazio ha lasciato un vuoto sulla panchina della primavera biancoceleste, rimasta senza guida tecnica. La sosta (il campionato baby riprenderà il prossimo 23 aprile) dà una mano a Lotito e Tare, alle prese con la delicata scelta del successore di “Inzaghino”. La fase di passaggio è stata affidata alla triade composta da Michele Santoni, tecnico dell’Under 17; Joop Lensen, da quest’anno responsabile del settore giovanile e Roque Junior, ex difensore del Milan, campione del mondo con la nazionale brasiliana. L’ex campione verde-oro già da qualche mese collabora con le il settore giovanile della compagine capitolina e a questo punto potrebbe guadagnarsi l’incarico di primo allenatore della primavera laziale.

Gli indizi spingono in direzione del brasiliano: i tempi sono ormai ristretti, individuare un allenatore disposto ad accettare un contratto di brevissima durata non sarebbe affatto semplice, viste e considerate le particolari pretese del Presidente Lotito e del suo braccio destro. La soluzione interna, dunque, appare tutto sommato praticabile ma resta da valutare la disponibilità di Roque Junior. Dalla corsa è escluso Santoni, già impegnato con la selezione under 17. Il cerchio si stringe sempre di più e, di conseguenza, prende sempre più quota l’opzione che conduce all’ex centrale brasiliano. Entro lunedì dovrebbe maturare la decisione definitiva ma nel frattempo le sessioni di allenamento continuano a svolgersi sotto l’occhio attento di Roque junior, assistito dall’olandese Lensen e dallo stesso Santoni. Nei giorni scorsi sono state avanzate altre candidature, come quella di Sebastiano Siviglia, attuale club manager della Ternana ed ex colonna della difesa biancoceleste. In lizza anche Roberto De cosmi, responsabile tecnico della selezione femminile, impegnata nel campionato di serie B. Nomi destinati a cadere, per difficoltà di natura prettamente organizzativa. Tra i tanti nomi proposti, continua ad avanzare Roque Junior: un campione del Mondo per la primavera della Lazio.