Milan-Juventus 1-2, un grande Milan a San Siro

Milan-Juventus 1-2, un grande Milan a San Siro

Duello fra Kucka e Pogba, i migliori in campo - Fonte Twitter @juventusfc
Duello fra Kucka e Pogba, i migliori in campo – Fonte Twitter @juventusfc

CHIAVE TATTICA Il Milan è veramente ben messo in campo: i rossoneri di Mihajlovic sono schierati di fatto in 4-4-1-1 con Bacca e Balotelli praticamente a uomo su Bonucci  e Marchisio, mentre i due interni sono andati a prendere le mezzali bianconere. Gran partita di Kucka su Pogba nel primo tempo, un po’ meno nella ripresa; il ruolo di seconda punta favorisce molto le doti di Balotelli, che va vicinissimo al gol con un calcio di punizione, mentre nel secondo tempo si vede negare la gioia della rete da un Buffon dal riflesso incredibile dopo la respinta così così.

Male tatticamente Romagnoli e Rugani: sebbene la loro partita sia stata tecnicamente valida, soprattutto quella del 24 bianconero, hanno commesso due errori grossolani. Il primo ha cercato l’anticipo a tutti i costi su Manduzkic andando a vuoto e favorendo il pareggio bianconero, il secondo si è perso Alex controllandolo solo con lo sguardo senza ‘sentirlo’ sul vantaggio del Milan.

I PROTAGONISTI Buona partita del Milan: bravissimo Kucka, il migliore dei suoi, strepitoso atleticamente su Pogba. Cala alla distanza spendendo moltissime energie. Buona partita anche di Mario Balotelli, in netta risalita e motivato dalle parole della dirigenza in settimana, si distingue anche Alex, a tratti troppo falloso. Male Bacca (solo un tiro) e Romagnoli, non irreprensibile sul pareggio bianconero.

Nei bianconeri è Pogba show nel secondo tempo: un paio di belle giocate nella prima frazione, il francese sale in cattedra alla distanza. Il gol del vantaggio è un misto di fortuna e bravura ma, si sa, la fortuna premia gli audaci. Rugani a due facce: è il migliore del pacchetto arretrato, ma si perde Alex sul gol dell’1-0.

IL MOMENTO Nella seconda frazione il Milan parte benissimo, vedendosi negare il vantaggio da un doppio intervento di Buffon: prima gran tiro di Bacca respinto troppo centrale dal numero 1 bianconero, poi riflesso strepitoso su Balotelli, che prova a ribadirla in porta di mano rimediando un cartellino giallo. Dopo pochi minuti arriverà il gol di Pogba: poteva essere il crocevia del match.

LA GIOCATA Grandissima parata di Gianluigi Buffon su Mario Balotelli nel primo tempo: calcio di punizione praticamente perfetto del brasciano nell’angolino alla destra del numero 1 bianconero che salva sulla linea riuscendo a respingere un pallone che sembrava destinato ad insaccarsi in rete.

Milan-Juventus, tabellino e pagelle del match

Milan (4-4-2) Donnarumma 6.5; Abate 6, Alex 6.5, Romagnoli 5.5, Antonelli 6; Honda 5.5 (74′ L. Adriano 6), Montolivo 6.5, Kucka 7, Bonaventura 6; Balotelli 6.5 (77′ Boateng sv), Bacca 5.

Allenatore Sinisa Mihajlovic.

A disposizione De Sciglio, Mexes, Lopez, Calabria, Locatelli, Mauri, Livieri, Zapata, Poli, Ely.

Juventus (3-5-2) Buffon 7; Barzagli 6, Bonucci 6.5, Rugani 6; Lichtsteiner 6.5 (81′ Cuadrado sv), Pogba 7, Marchisio 6, Asamoah 5 (85′ Evra sv), Alex Sandro 5.5; Morata 6.5 (67′ Zaza 5.5), Mandzukic 6.5.

Allenatore Massimiliano Allegri.

A disposizione Rubinho, Hernanes, Neto, Sturaro, Evra, Padoin, Lemina.

Marcatori 18′ Alex, 27′ Mandzukic, 65′ Pogba.

Note ammoniti Asamoah, Alex, Kucka, Mandzukic, Balotelli, Zaza, Antonelli.