Leicester, Mahrez giocatore dell’anno in Premier League

Leicester, Mahrez giocatore dell’anno in Premier League

mahrez

Dopo la vittoria di ieri pomeriggio contro lo Swansea, per il Leicester di Claudio Ranieri la strada verso il titolo è sempre più vicina con soli altri cinque punti da conquistare. Ma a tutto questo, si aggiunge anche un altro importante risultato, che riguarda uno dei principali protagonisti della strepitosa cavalcata dei “Foxes”, e cioè l’algerino Riyad Mahrez.

Poco dopo la partita con lo Swansea, è stato ufficializzato che proprio Mahrez ha vinto il titolo di giocatore dell’anno in Premier League. La concorrenza per Mahrez era agguerrita e anche interna, considerando che a giocarsi questo prestigioso titolo c’erano anche il bomber Vardy e il centrocampista Kante, suoi compagni di squadra alla corte di Ranieri. Oltre a questi giocatori del Leicester, in lizza per il premio c’erano anche Ozil, Kane e Payet. Nonostante spesso vengano privilegiati gli attaccanti (Kane con 24 gol e Vardy con 22 già pregustavano il premio), probabilmente ciò che ha fatto la differenza a favore dall’algerino è stata la sua capacità di segnare e allo stesso tempo far segnare con grande facilità e i 17 gol conditi da 11 assist ne sono l’assoluta dimostrazione. Inutile dire che è la prima volta che un giocatore del Leicester riceve questo riconoscimento, solitamente monopolio dei principali e più famosi club inglesi. Ma per Mahrez, questo premio avrà un sapore ancora più speciale, poiché è la prima volta che viene vinto da un giocatore africano, considerando che giocatori dal calibro di Drogba o Yaya Touré non ce l’hanno fatta. Questo premio è molto ambito dai calciatori, poiché sono gli stessi giocatori a votare e ad eleggere il giocatore che ha disputato la miglior stagione. Il talentuoso calciatore del Leiceste ha ringraziato i suoi colleghi: “Il premio è ancora più speciale perché se gli altri giocatori mi hanno votato vuol dire che hanno visto grandi cose in me quest’anno. Senza i miei compagni non ce l’avrei mai fatta, siamo come fratelli, è questa la nostra forza“.

Per quanto riguarda gli altri premi, Dele Alli del Tottenham ha vinto il premio di miglior giovane grazie ai suoi 11 gol in questa stagione. Per Alli, classe ’96, questa stagione ha visto la consacrazione con le prime convocazioni in nazionale. Premiato anche lo stesso Vardy, per la sua striscia di undici partite consecutive andando a segno. Il Leicester fa incetta di premi, ora manca solo quello più importante.