Sacchi boccia Roma: “Meglio ambiente napoletano”

Sacchi boccia Roma: “Meglio ambiente napoletano”

Arrigo Sacchi, commentatore Mediaset Premium
Arrigo Sacchi, commentatore Mediaset Premium

E’ stato un pomeriggio infuocato in Serie A e negli studi di Mediaset Premium. Roma-Napoli si è rivelato essere lo spartiacque del campionato, il match che ha donato, di fatto, lo Scudetto alla Juventus di Allegri; dalla gara dell’Olimpico però si possono evincere anche altri giudizi riguardo alle due formazioni scese in campo, nel merito si è espresso, nella veste di commentatore televisivo, l’ex Commissario Tecnico dell’Italia Arrigo Sacchi: “Questa partita mi ha ricordato fortemente quella con la Juventus. Un Napoli che, soprattutto nella ripresa, ha dominato la gara ma poi è stata punita nel finale con una giocata estemporanea”.

MEGLIO IL NAPOLI L’esperto commentato di Fusignano ha poi continuato “Sarri ha dato un gioco bellissimo ed efficace, quello che sono mancati sono gli interpreti. In questo senso ha inciso il mercato di gennaio dove è stato fatto poco. Detto questo mi auguro che il Napoli non si sciolga perché merita decisamente di finire almeno al secondo posto. Credo che l’ambiente napoletano è meglio di quello romano, anche perché c’è una sola squadra cittadina. Però credo manchi la mentalità che invece c’è a Milano e in casa della Juventus. Quindi per lo Scudetto vedo ancora la Juventus dominante nei prossimi anni“.

Parole, quelle di Arrigo Sacchi, recepite e confermate anche da un grande ex azzurro come Ciro Ferrara: “Sono totalmente d’accordo con il mister, il Napoli merita il secondo posto più della Roma – chiosa poi l’ex tecnico bianconero – Però, oltre al mercato, io vedo un problema di personalità: nel girone di ritorno gli azzurri hanno perso tutti i big match in trasferta, pareggiando solo a Firenze ma pareggiando anche in casa con il Milan. Anche questo è stato un grosso limite”. (fonte spazionapoli)

Stefano Mastini