Tottenham-West Bromwich 1-1: Leicester ad un passo dal titolo

Tottenham-West Bromwich 1-1: Leicester ad un passo dal titolo

Dawson

Termina con un pareggio il Monday Night di Premier League tra Tottenham-West Bromwich. Diventano 7 i punti di vantaggio del Leicester, ora ad un passo dal titolo

Tra sfortuna, legni e demeriti, assume caratteri di resa il Monday Night di Premier League del Tottenham di Pochettino. Gli Spurs non vanno oltre l’1-1 a White Hart Lane contro il West Bromwich, squadra di metà classifica reduce da tre sconfitte di fila. A tre giornate dal termine il Tottenham scivola a 7 punti dal Leicester capolista, che potrebbe festeggiare il titolo già domenica prossima all’Old Trafford.

INIZIO ARREMBANTE – Eppure la serata non era iniziata male per Kane e compagni, come al solito protagonisti di un ottimo impatto al match, facendo segnare l’80% di possesso palla nel primo quarto d’ora di gioco. Subito tante azioni e tanta pressione per la squadra di Pochettino, che schiaccia il WBA nella propria metà campo senza concedere alcuna ripartenza. E’ la solita asse Alli-Kane a dare spettacolo, il primo serve l’inserimento del compagno, ma la conclusione dell’attaccante di Chingford si stampa sul palo. Al 33’ il Tottenham passa sfruttando come al solito un calcio piazzato. Sull’insidiosa punizione di Eriksen dalla trequarti, sciagurato intervento in chiusura di Dawson che, nel tentativo di anticipare Vertonghen, fa carambolare il pallone tra le gambe di Myhill.

IL RITORNO DEI BAGGIES – Dopo aver controllato ampiamente il primo tempo, in cui l’1-0 forse stava anche stretto, gli Spurs nella ripresa non sembrano avere il solito piglio aggressivo. Con il passare dei minuti la squadra di Pochettino perde campo, lasciando tante iniziative ai Baggies, particolarmente attivi con Gardner e Rondon. L’inerzia del match s’inverte completamente dopo un’ora di gioco, con il secondo legno colpito dagli Spurs con il Coco Lamela. Trascorrono poco meno di 10 minuti e il WBA trova la rete del pareggio. Protagonista ancora Dawson che, dopo aver siglato l’autorete, si fa perdonare staccando imperiosamente di testa, battendo Lloris. Il Tottenham avrebbe anche il tempo per cercare di tornare avanti, ma gli Spurs sono stanchi e scarichi, e non riescono a dare continuità al forcing finale.

IL TABELLINO

Tottenham-West Bromwich 1-1 [33’ Dawson aut.,73’ Dawson]

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Walker, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dier (dal 75′) Mason, Dembelé; Lamela (dal 85′) Son, Alli (dal 90′) Chadli, Eriksen; Kane. Allenatore: Pochettino

WBA (4-2-3-1): Foster; Dawson, Mcauley, Olsson, Evans; Yacob, Fletcher; Sessegnon (dal 90′) Sandro, McClean, Gadner; Rondon. Allenatore: Pulis