Manchester City-Real Madrid, le formazioni ufficiali: out Cristiano Ronaldo

Manchester City-Real Madrid, le formazioni ufficiali: out Cristiano Ronaldo

Aguero

Le formazioni ufficiali di Manchester City-Real Madrid

Manchester City (4-2-3-1): Hart, Sagna, Kompany, Otamendi, Clichy, Fernando, Fernandinho, Navas, Silva, De Bruyne, Agüero.
All.: Pellegrini

Real Madrid (4-3-3): Navas, Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo, Modric, Casemiro, Kroos, Lucas Vazquez, Bale, Benzema
All.: Zidane

Arbitro: Cakir (Tur)

Le parole di Pellegrini alla vigilia del match:

“Io non mi guardo mai indietro. Penso al presente e a quello che può accadere. Mi piacerebbe arrivare in finale e poi magari vincere, ma perché voglio bene a questo club. Non ho conti da saldare. Servono cuore caldo e mente fredda. Sarà importante controllare le emozioni. Non dobbiamo accontentarci di essere arrivati fin qui. Vogliamo andare avanti e giocare la finale: non ci difenderemo, proveremo a vincere. Ronaldo? E’ un grandissimo giocatore, ma dovremo fare attenzione a tutti i calciatori del Real. Dobbiamo lavorare di squadra. yaya Touré? Non penso ce la faccia a giocare, non ha recuperato dal problema muscolare. Speriamo che possa essere a disposizione per il ritorno. Aguero? Più invecchia e più migliora. E’ in continua maturazione come giocatore. La difesa? Mangala sta disputando un’ottima stagione, in coppia con Otamendi la porta è rimasta inviolata in quattro delle ultime cinque occasioni”

Le parole di Zidane alla vigilia del match:

E’ bello tornare in Inghilterra. Sappiamo che sarà una gara difficile, ma spettacolare per chi la guarderà. Sono sorpreso che il City non sia arrivato così avanti già in passato, è cresciuto molto ed è diventato una delle squadre migliori della Premier League.  In casa del Wolfsburg non abbiamo disputato una grande gara, ma abbiamo imparato molto da quella partita. Scenderemo in campo con fiducia, provando a vincere.
Sarà una sfida 50 e 50. Noi scenderemo in campo con l’obiettivo di vincere, la nostra mentalità è questa. Daremo il massimo, anche se il City ci metterà sotto pressione e cercherà di renderci le cose difficili. Siamo pronti. Affronteremo una grande squadra e se concedi spazi al City rischi grosso. I loro giocatori galleggiano tra le linee e possono causare molti problemi.
Fermare Kevin De Bruyne? Ci proveremo. Sappiamo che è un top player ed è in ottima forma. Al City ha mostrato tutta la sua qualità. De Bruyne si intende a meraviglia con Sergio Agüero. Vedremo che cosa succederà domani, proveremo a limitarlo il più possibile”.