Il ritorno di Petrov: “Pronto ad iniziare la preparazione estiva con l’Aston Villa”

Il ritorno di Petrov: “Pronto ad iniziare la preparazione estiva con l’Aston Villa”

stiliyan_petrov

Una di quelle splendide storie al lieto fine da raccontare per alimentare la fiamma della speranza nel cuore di chi una speranza in realtà l’ha persa. Questo ed altro rappresenta la meravigliosa vicenda dell’ex centrocampista bulgaro Stiliyan Petrov, che nel corso del 2012 ha dovuto interrompere in modo brusco ed inaspettato la propria carriera agonistica da calciatore per concentrarsi su una ‘partita’ ben più importante ma soprattutto delicata: la battaglia contro la leucemia. La vicenda risale infatti al 30 marzo 2012 quando viene reso noto che il giocatore soffre di leucemia acuta. Petrov era stato sottoposto a esami medici in seguito al malore accusato al termine di una gara persa contro l’Arsenal una manciata di giorni prima. Da quel momento la vita dell’ex idolo del Celtic Park è cambiata a causa della malattia che prima lo ha costretto a rinunciare al lavoro e alla passione di una vita, il calcio, per poi spostare il tutto su un terreno di battaglia molto più ampio. Lì l’ormai quasi trentasettenne bulgaro ha vinto il proprio match, uscendone al meglio e buttandosi così la malattia alle spalle. Per completare un processo iniziato ormai diversi anni fa, al buon Petrov non rimane che una cosa da fare: riallacciare gli scarpini e tentare un’impresa impensabile in quel maledetto 2012.

RIPARTIRE DAL VILLA – Stiliyan Petrov che come detto ha vinto la sua partita, ora vuole ambire a riprendersi quanto gli è stato sottratto negli ultimi anni ma non solo dai polverosi campi amatoriali, bensì tentando di rilanciarsi nel calcio che conta. Il bulgaro ex Celtic e Aston Villa ha infatti annunciato di essersi allenato in gran segreto nell’ultimo periodo con lo scopo di tornare in campo: “Ho deciso di provare di nuovo a giocare ad alti livelli. So che le persone avranno dei dubbi a riguardo ma io sono molto eccitato e la mia condizione fisica è simile a quella di quando ho smesso. – come riferito da ‘skyports.com’ – Non vedo l’ora di tornare, ho detto all’Aston Villa che sono pronto ad iniziare la preparazione estiva con loro: saranno sempre la prima opzione. Ho lavorato a quest’idea per un anno e mezzo: ho iniziato con un poco di corsa, poi sempre di più e ora sono quasi ritornato alla forma che avevo prima di smettere”.