Champions League: Atletico Madrid-Bayern Monaco 1-0, better call Saul

Champions League: Atletico Madrid-Bayern Monaco 1-0, better call Saul

Saul esulta dopo la splendida rete dell'1-0 - FOTO: account Twitter Infosport+
Saul esulta dopo la splendida rete dell’1-0 – FOTO: account Twitter Infosport+

Vittoria di cuore e grinta per gli uomini di Simeone: ecco analisi, tabellino e pagelle di Atletico Madrid-Bayern Monaco.

CHIAVE TATTICA – Sin dall’inizio del match l’Atletico Madrid sembra avere una marcia in più: due occasioni una dietro l’altra, la seconda porta al meraviglioso gol di Saul Ninguez. Il Bayern Monaco sembra quasi impossibilitato a reagire con efficienza: la manovra della squadra di Guardiola è ottimamente contenuta dagli avversari, tanto è vero che ad avere altre vere occasioni per segnare sono proprio gli uomini di Simeone. La grande densità a centrocampo impedisce spesso una visione di gioco coerente agli ospiti, che finiscono per perdere palla svariate volte, con l’Atletico a nozze in contropiede. Nella seconda frazione il Bayern insiste maggiormente e l’Atletico vive momenti di paura non solo grazie alla traversa di Alaba ma anche per via delle svariate offensive ospiti. Guardiola rinnega le scelte iniziali di formazione inserendo Ribery e Muller, alzando inevitabilmente il tasso tecnico e d’intensità della squadra. In contropiede si aprono spazi enormi per i padroni di casa che sfiorano il colpo del ko con Torres, che sbatte sul palo. Grande intensità negli ultimi minuti, con la gara che diventa una piccola battaglia. Il risultato, però, no cambia: Atletico Madrid-Bayern Monaco termina 1-0, con i colchoneros che andranno in Baviera con un leggerissimo vantaggio nel punteggio.

I PROTAGONISTI – Strepitosa la partita di Saul: a tutto campo e sempre presente nei momenti decisivi del match. Benissimo anche Gimenez, in grado di contenere gli attacchi avversari con l’esperienza di un veterano, e Augusto Fernandez. Nel Bayern male Lewandowski e Bernat, mentre Vidal si salva.

IL MOMENTO – Certamente i due legni colpiti da entrambe le squadre: sia la traversa di Alaba che il palo di Torres avrebbero potuto cambiare l’inerzia del match definitivamente.

LA GIOCATA – Stratosferico il gol di Saul: il centrocampista dell’Atletico salta ben cinque giocatori per poi aprire il piattone sinistro e beffare Neuer. Segnatura splendida e decisiva.

 

TABELLINO ATLETICO MADRID-BAYERN MONACO

FORMAZIONI
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak 6,5; Juanfran 6,5, Savic 6, Gimenez 6,5, Filipe Luis 6,5; Saul 7,5 (85′ Partey s.v.), Fernandez 7, Gabi 6, Koke 6; Griezmann 6, Torres 6,5. All. Simeone

BAYERN MONACO (4-1-4-1): Neuer 6; Lahm 6, Martinez 5, Alaba 5,5, Bernat 4,5 (77′ Benatia s.v.); Alonso 5,5; Coman 5 (65′ Ribery 6), Vidal 6, Thiago Alcantara 5,5 (70′ Muller 6), Douglas Costa 5,5; Lewandowski 5,5. All. Guardiola

AMMONITI: Saul (A) Douglas Costa, Benatia, Neuer, Vidal (B)

MARCATORI: 11′ Saul Ninguez

ARBITRO: Clattenburg