Rassegna stampa Italia: Milan ai cinesi?

Rassegna stampa Italia: Milan ai cinesi?

Edicola mattutina maidirecalcio.com: la rassegna stampa dei maggiori quotidiani sportivi nazionali di giovedì 28 aprile 2016.

Iniziamo la giornata con la consueta rassegna stampa dedicata alle prime pagine di quotidiani sportivi oggi in edicola. L’argomento principale è la possibile cessione da parte di Silvio Berlusconi del Milan ai cinesi, così come titola “La Gazzetta dello Sport“, secondo cui sarebbe sul piatto un’offerta molto allettante di 700 milioni che arriverebbe da colossi del mercato cinese e mondiale. Taglio alto per l’impresa dell’Atletico Madrid che ancora una volta chiude la porta agli avversari e batte per 1-0 il Bayern Monaco nell’andata delle semifinali di Champions League: la rete di Saul dovrà essere difesa fino in fondo nel ritorno all’Allianz Arena. Infine, strategie di mercato in casa bianconera con Sirigu pronto a diventare il vice Buffon dopo aver già provato questa esperienza in nazionale. Anche il “Corriere dello Sport” dedica l’apertura alla trattativa tra il Milan e le cordate cinesi e si sbilancia considerando possibile un accordo già nel weekend. Oltre all’Atletico, altre notizie di calcio in primo piano: ancora calciomercato con André Gomes ad un passo dalla Juventus, Higuain ancora in corsa per la scarpa d’oro e il presidente del Frosinone Stirpe che passa all’attacco e denuncia Zamparini dopo le sue frasi al veleno nei confronti delle rivali dirette per la salvezza. Chiudiamo la rassegna stampa con “Tuttosport“, che apre con il mercato juventino, considerando Cavani come un possibile obiettivo di questo mercato estivo, ma afferma che la società cercherà di resistere alle offensive del Real Madrid su Morata. Come sempre, il quotidiano torinese butta un occhio anche in casa granata e parla di presunte frizioni nello spogliatoio tra il tecnico Ventura e alcuni giocatori, in primis Maxi Lopez. Infine, notizia extracalcistica con si chiude la rassegna stampa, è quella ripresa da tutti i giornali, e cioè la nomina di Federica Pellegrini come portabandiera alle prossime Olimpiadi di Rio 2016.