Shakhtar-Siviglia, probabili formazioni: rivincita ucraina?

Shakhtar-Siviglia, probabili formazioni: rivincita ucraina?

 

Europa League - Fonte Twitter ufficiale Europa League
Europa League – Fonte Twitter ufficiale Europa League

Shakhtar-Siviglia: andata della semifinale di Europa League fra gli ucraini, vincitori della Coppa Uefa nel 2008 e il Siviglia, che ha vinto quattro edizioni, di questo torneo, di cui le ultime due. La squadra di Emery punta a diventare la prima squadra capace di conquistare per tre volte di fila questo torneo. Viceversa, Lucescu ha ancora il dente avvelenato per l’eliminazione negli ottavi di finale del 2007 quando fu il portiere Palop con un gol negli ultimi minuti a condannare ai supplementari gli ucraini, che poi uscirono sconfitti. Capitolo formazioni: Lucesco è privo dello squalificato Fred e si disporrà con un conservativo 4-5-1 con il solo Ferreyra in avanti. Emery si affida al solito 4-2-3-1 con tutto il terminale offensivo sulle spalle di Gameiro, ma deve fare a meno di numerosi uomini in difesa.

Shakhtar-Siviglia, le probabili formazioni:

Shakhar Donetsk (4-5-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Malyshev, Marlos, Kovalenko, Taison; Ferreyra

In dubbio: nessuno

Indisponibili: Avezedo

Squalificati: Fred

Siviglia (4-2-3-1): David Soria; Coke, Carriço, Kolodziejczak, Escudero; N’Zonzi, Krychowiak; Konoplyanka, Banega, Krohn-Dehli; Gameiro.

In dubbio: nessuno

Indisponibili: Rami, Tremoulinas, Reyes, Vitolo

Squalificati: Nessuno

Shakhtar-Siviglia, le parole degli allenatori alla vigilia:

Shakhtar Donetsk, le parole dell’allenatore Lucescu: “E’ molto importante confermarsi ad alti livelli. Lo Shakhtar li ha raggiunti vincendo la Coppa UEFA, e ora siamo in semifinale di Europa League. Altre squadre dell’est come il CSKA Mosca, lo Zenit, il Galatasaray hanno tutte vinto la Coppa UEFA ma nessuna di loro è riuscita ad arrivare in semifinale poi, nessuna di loro ha ripetuto quel successo. Sono molto orgoglioso dei miei giocatori e della mia squadra, possiamo considerarci come la migliore squadra dell’est Europa. Ritorna poi su quella partita maledetta, dove Lucescu era in panchina: “Abbiamo mostrato alcuni frammenti della partita contro il Siviglia nella Coppa UEFA 2007 ai giocatori. Avevamo solo dieci secondi rimasti! Il Siviglia poi ha vinto la Coppa UEFA. Penso che abbia solo avuto fortuna. Spero che quella fortuna ora sia passata dalla nostra parte, tutto nella vita torna”.

Siviglia, parla l’allenatore Emery: “Ci stiamo godendo ogni istante, abbiamo molta energia in questo momento. I risultati dello Shakhtar negli ultimi dieci anni sono spettacolari ma nel frattempo ha perso diversi giocatori. Noi siamo in semifinale per la terza stagione consecutiva e pensiamo solo a passare il turno. Emery preferisce parlare della sua squadra e non degli avversari: “Siamo in grande forma al momento. Gli occhi dei nostri giocatori sono aperti; sono emozionati e penso che la squadra sia unita. Siamo ben consapevoli di avere un’occasione per fare la storia”.