Bonera: “Il Villarreal vincerà l’Europa League grazie al mio arrivo”

Bonera: “Il Villarreal vincerà l’Europa League grazie al mio arrivo”

Bonera con la maglia del Villarreal - FOTO: Getty
Bonera con la maglia del Villarreal – FOTO: Getty

Daniele Bonera, difensore del Villarreal, spiega tra il serio e il faceto il motivo degli spettacolari exploit della sua nuova squadra.

Daniele Bonera è ormai un vero e proprio veterano nel mondo del calcio: dopo la grande esperienza accumulata in Italia con le maglie di Brescia, Parma e Milan, nell’estate scorsa il 34enne difensore ha deciso di tentare l’avventura estera accasandosi in un Villarreal che ad inizio stagione pareva aver ottenuto il ruolo di mina vagante. Ed in effetti così è stato: sia in Liga che in Europa League il Villarreal sta stupendo tutti, e specialmente nella competizione europea ha dimostrato ampiamente il suo valore arrivando alle semifinali, eliminando durante il percorso squadre più quotate come ad esempio il Napoli, in quel momento tra le squadre più in forma della Serie A.

Al termine della gara vinta in casa contro il temibile Liverpool di Klopp, Bonera è stato intercettato dai microfoni di Sky Sport per parlare del post match. Ebbene, l’ex difensore della Nazionale non è stato di certo modesto nello spiegare il perché della straordinaria stagione europea dei suoi, in una dichiarazione che è un misto di ironia e spavalderia sportiva: “Siamo una squadra molto difficile da battere e l’abbiamo dimostrato anche oggi. Un motivo buono per pensare che il Villarreal possa vincere l’Europa League? Perché sono arrivato io!”

Ed in effetti Bonera come “portafortuna” non sarebbe affatto male: in tutta la sua carriera il calciatore ha fino ad ora vinto uno Scudetto, una Supercoppa Italiana, una Champions League, una Supercoppa UEFA e un Mondiale per Club, tutti trofei conquistati con la maglia del Milan. Con l’Under 21, inoltre, Bonera ha conquistato la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene 2004, vincendo anche un Europeo di categoria nel 2004 in Germania. Chissà che alla sua lunga lista di trofei Bonera non riesca ad aggiungere effettivamente anche un’inattesa Europa League con il sottomarino giallo.