Chievo-Fiorentina, probabili formazioni: inedita sfida europea

Chievo-Fiorentina, probabili formazioni: inedita sfida europea

fiorentina-atalanta-ilicic

Chievo-Fiorentina è l’anticipo serale della 36/a giornata di serie A. La formazione di Maran, matematica alla mano, ha ancora qualche residua speranza di qualificarsi all’Europa League, mentre i viola, in netto calo in questo finale di stagione, puntano a difendere il quinto posto. Capitolo formazioni: nei clivensi è assente Spolli per squalifica, il che permetterà a Cesar di riconquistare il posto al centro della difesa. Ballottaggio tra Inglese e Floro Flores in avanti, con il secondo favorito per affiancare Meggiorini. Dall’altra parte, Paulo Sousa deve monitorare le condizioni di Ilicic e di Vecino: se il primo dovesse farcela potrebbe anche partire titolare, altrimenti è pronto Zarate. Dopo la partita con la Juventus, Tello potrebbe nuovamente ripartire dal primo minuto ma deve fare attenzione alla concorrenza di Mati Fernandez. Infine dubbio anche sulla fascia destra tra Tomovic e Roncaglia, con il primo favorito.

Chievo-Fiorentina, le probabili formazioni

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetamaj; Birsa; Floro Flores, Meggiorini

In dubbio: Nessuno

Indisponibili: Dainelli, Frey, Izco

Squalificati: Spolli

Diffidati: Castro, Birsa

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori, Marcos Alonso; Borja Valero, Badelj; Bernardeschi, Ilicic, Tello, Kalinic

In dubbio: Ilicic, Vecino

Indisponibili: Benalouane, Babacar

Squalificati: Nessuno

Diffidati: Borja Valero, Roncaglia, Tomovic, Pasqual

Qui Chievo: Il Chievo si appresta a concludere il suo splendido campionato che ha regalato una salvezza in largo anticipo con le ultime partite della stagione. La formazione di Maran, in teoria, è distante cinque punti da quel sesto posto che vale la qualificazione all’Europa League, quindi c’è da scommettersi che i gialloblu ci proveranno fino in fondo a raggiungere questo traguardo assolutamente insperato all’inizio della stagione. Chievo in ottima forma nonostante l’ultimo ko contro l’Atalanta, dato che in precedenza era aperta una striscia di ben sei risultati utili consecutivi.

Qui Fiorentina: Discorso tutt’altro diverso per i viola, in totale crisi di risultati e aggrappati ad un quinto posto che ormai sembra sicuro a causa della pochezza delle squadre avversarie. La squadra di Paulo Sousa ha subito una netta involuzione tra il girone d’andata e quella di ritorno e si appresta a chiudere mestamente il campionato. Nelle ultime nove partite, la Fiorentina è riuscita a vincere solo contro il Sassuolo, incappando in deludenti pareggi con squadre modeste o sconfitte cocenti, fra cui quella di settimana scorsa contro lo Juventus.