Luis Enrique: “Totti al Barcellona? Se a buon prezzo…”

Luis Enrique: “Totti al Barcellona? Se a buon prezzo…”

luis enrique-real madrid-barcellona

Luis Enrique, tecnico del Barcellona, direttamente dalla Spagna ha espresso parole di stima nei confronti di una sua vecchia conoscenza, quel Francesco Totti avuto alle sue dipendenze durante la sua annata da allenatore della Roma, nella stagione 2011/12. Una battuta sul futuro del capitano giallorosso, in attesa di un rinnovo contrattuale che al momento non arriva, nonostante la forte volontà da parte di Totti di voler giocare ancora, malgrado l’età, con la sua maglia giallorossa addosso e scrivere ancora la storia di questa squadra e di questa società. Durante la conferenza stampa alla vigilia della trasferta di campionato del Barça in casa del Betis, il tecnico blaugrana Luis Enrique si è soffermato anche sulla situazione del capitano della Roma, lasciandosi andare ad una battuta: “Totti al Barcellona? Se possiamo prendere Francesco ad un buon prezzo, perché no? Se è a buon mercato”.

Ride l’ex tecnico giallorosso e attuale allenatore del Barcellona, che subito dopo analizza con più fermezza la situazione di Francesco Totti, al quale manda attestati di stima, lui che l’ha allenato per una stagione nella capitale. Così continua Luis Enrique: “In quanto piccolo tifoso della Roma, e per quello che ha rappresentato e per quello che rappresenta ancora oggi Francesco, mi piacerebbe che finisse la sua carriera nella Roma. Vederlo indossare un’altra maglia in questa fase della sua vita e carriera calcistica non sarebbe l’ideale, ma è lui ad avere l’ultima parola. Per quello che Totti rappresenta, vorrei che finisse con la Roma. Per me dovrebbe chiudere alla Roma la sua carriera. E’ una leggenda“. Intanto il Barcellona, impegnato sul campo del Betis nel prossimo turno di Liga, a tre giornate dalla fine si trova a dividere il primo posto con l’Atletico Madrid di Simeone e con il Real di Zidane in agguato, ad un solo punto di distanza.