Milan-Frosinone, le probabili formazioni: provaci ancora Brocchi

Milan-Frosinone, le probabili formazioni: provaci ancora Brocchi

Cristian Brocchi, Milan - Fonte twitter account ufficiale Milan
Cristian Brocchi, Milan – Fonte twitter account ufficiale Milan

In campo domenica alle 15.00, Milan-Frosinone si sfideranno a San Siro per la 36/a giornata di serie A. Due squadre che sono reduci da un pessimo periodo di forma, con i rossoneri che rischiano di rimanere fuori dalla zona Europa League e il Frosinone ad un passo dalla retrocessione. E’ durata una sola partita la cura Brocchi che, dopo la vittoria all’esordio contro la Sampdoria, ha pareggiato in casa con il Carpi e ha perso contro il fanalino di coda Verona. Dopo una settimana in cui sono state protagoniste le vicende societarie, tra addii e nuovi acquirenti, sarà di nuovo il campo a dare la definitiva risposta. La squadra di Stellone, 1 vittoria e 4 sconfitte nelle ultime 5, è reduce dalla bruciante sconfitta interna contro il Palermo, che l’ha scavalcata in classifica.

Le probabili formazioni di Milan-Frosinone

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, A. Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Poli; Honda; Bacca, Balotelli
A disp.: D. Lopez, Abbiati, Zapata, Mexes, De Sciglio, Calabria, Mauri, Locatelli, Boateng, Luiz Adriano, Menez. All.: Brocchi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Niang, Bertolacci, Bonaventura, Ely

FROSINONE (4-3-3): Leali; Rosi, Ajeti, Blanchard, Pavlovic; Sammarco, Gucher, Gori; Dionisi, Ciofani D., Kragl
A disp.: Zappino, Bardi, Russo, Crivello, Frara, Ciofani M., Pryyma, , Tonev, Paganini, Longo, Carlini. All.: Stellone
Squalificati: Chibsah (3), Ajeti (1)
Indisponibili: Soddimo

QUI MILAN – Ancora 4-3-1-2 per Cristian Brocchi, con Honda trequartista alle spalle della coppia Bacca-Balotelli, out Menez. In difesa è tornato in gruppo De Sciglio, ma che difficilmente partirà titolare. Con Bertolacci e Bonaventura ancora fuori, il centrocampo sarà formato da Montolivo in mezzo, Kucka e Poli mezzali.

QUI FROSINONE – Ultimissima chiamata per il Frosinone di Stellone, chiamato all’impresa a San Siro per poter ancora sperare di rimanere in serie A. Con Soddimo out per tutto il finale di stagione, i ciociari recuperano Dionisi, che si è allenato con la squadra e dovrebbe partire titolare con Kragl e Ciofani.