Sterzata di Pallotta: rinnovo vicino per Totti

Sterzata di Pallotta: rinnovo vicino per Totti

totti

Per l’ufficialità bisognerà attendere i prossimi giorni, probabilmente la prossima settimana, ma ormai sembra certo: il contratto di Francesco Totti verrà rinnovato. Durante il summit di Boston, a cui hanno partecipato il direttore generale Mauro Baldissoni, il consigliere presidenziale Alex Zecca e il presidente James Pallotta, è avvenuta la svolta con una telefonata con il capitano che ha convinto il presidente statunitense a cambiare idea e a concedergli un altro anno di contratto.

Come mai questa sterzata improvvisa? Pallotta ci tiene a precisare che non si tratta di una debolezza da parte della società, ma di una presa di consapevolezza che Totti è ancora importante per la Roma, specialmente con il suo operato part-time. Nelle ultime tre partite, è entrato a gara in corsa ed è stato decisivo: con l’Atalanta e con il Torino in prima persona, trasformando la situazione da 0 punti a 4 e con il Napoli ha dato il via all’azione che ha portato al gol vittoria di Nainggolan. Altro punto da non sottovalutare è il feeling con Spalletti, che sembra essere tornato quello di qualche anno fa. Nei giorni scorsi, i due hanno affrontato un chiarimento che ha soddisfatto entrambe le parti, determinate a proseguire insieme la loro avventura. Oltre a questo si è aggiunto il messaggio sul web del capitano giallorosso, che ha invitato tutti i suoi tifosi al tifo per il bene della Roma: “I miei gol devono unire, non dividere“, a cui va aggiunto l’amore incondizionato dei tifosi.

Il direttore generale Baldissoni rientrerà nella capitale domani, ma come detto, bisognerà attendere l’ufficialità nella prossima settimana, anche perché si cercherà di sfruttare una sorta di effetto mediatico: i tifosi, hanno già annunciato da tempo, che avrebbero riempito lo stadio nell’ultima partita casalinga contro il Chievo qualora fosse stata l’ultima di Totti con la maglia della Roma. Così non sarà, ma c’è da scommettere che i supporter accorreranno in massa per festeggiare il rinnovo del contratto, e la possibilità di assistere ad altre magie per almeno un altro anno.