PSG-Rennes 4-0: il solito Ibrahimovic trascina i suoi

PSG-Rennes 4-0: il solito Ibrahimovic trascina i suoi

ibrahimovic

Per l’anticipo della 36/a giornata di Ligue 1 si è giocato al ‘Parco dei Principi’ il match PSG-Rennes, partita che non significava nulla per i padroni di casa, già vincitori del campionato ad inizio primavera, mentre per gli ospiti i 3 punti in palio od anche solo un pari avrebbero potuto tenere accese le speranze di un piazzamento europeo. La compagine bretone però si è seduta in questo finale di stagione e torna a casa con un perentorio 4-0 sul groppone.

IL MATCH – Il PSG scende in campo con il consueto 4-3-3 nel quale cambiano però alcuni interpreti. Sorprende il fatto che Laurent Blanc abbia perdonato e rispolverato il fuori rosa Aurier, messo da parte da oltre due mesi per aver criticato lo stesso allenatore ed alcuni compagni di squadra. Con lui in campo resta fuori van der Wiel, dopo una stagione giocata ad alti livelli dall’olandese ex Ajax. A centrocampo recupera Verratti che però comincia dalla panchina, ecco quindi dall’inizio Stambouli a fare da incursore accanto a Thiago Motta ed al redivivo Pastore. In attacco invece agisce il trio titolare composto da Di Maria, Ibrahimovic e Cavani. Nel Rennes mister Courbis adotta un atteggiamento prudente per cercare di contenere lo strapotere tecnico degli avversari: i rossoneri si presentano perciò con un 5-3-2 che diventa 3-5-2 o vero e proprio 3-4-3 a seconda dei casi, anche se il gioco poggia prevalentemente sulle azioni di rimessa. Nel primo tempo però i parigini non spingono sull’acceleratore creando solamente due occasioni con Di Maria.

Nella ripresa è tutt’altra cosa, con il gol dell’1-0 per il Paris Saint-Germain messo a segno da Maxwell: il brasiliano spara una cannonata in porta che entra dopo aver sbattuto violentemente sulla traversa. Qualche minuto dopo è il turno di Zlatan Ibrahimovic, abile a trafiggere Costil da distanza ravvicinata. Il PSG poi controlla agevolmente la partita contro un avversario rassegnato e riesce ad affondare il colpo ancora con Ibra al 78′ ben lanciato da Pastore, per il gol numero 34 in questa Ligue 1. Nel recupero c’è soddisfazione pure per Edinson Cavani: l’ex Napoli segna il suo sedicesimo gol in campionato e chiude il conto dell’incontro sul 4-0.

 

PSG-RENNES 4-0 TABELLINO

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Trapp; Aurier, Marquinhos, Thiago Silva, Maxwell; Stambouli (60′ Verratti), Thiago Motta (69′ David Luiz), Pastore; Di Maria (69′ Lucas), Ibrahimovic, Cavani
A disp.: Sirigu, Kurzawa, van der Wiel, Nkunku
All.: Blanc

RENNES (5-3-2): Costil; Moreira, Gnagnon (60′ Boga), Mexer, Armand (83′ P. Mendes), Baal; G. Fernandes, Sylla, Dembele; Sio, Pedro Henrique (60′ Gourcuff)
A disp.: Sorin, Danze, Andre, Zeffane
All.: Courbis

MARCATORI: 50′ Maxwell, 54′ e 78′ Ibrahimovic, 91′ Cavani
AMMONITI: Aurier (P), Gnagnon (R)