Udinese-Torino, probabili formazioni: salvezza per i friuliani?

Udinese-Torino, probabili formazioni: salvezza per i friuliani?

Inter-Udinese

Udinese-Torino è il match che apre la 36/a giornata di Serie A. Partita importante per i friuliani, a cui mancano ancora gli ultimi punti per essere certi della salvezza, e che sperano di ottenerli in questa circostanza. Dall’altra parte, invece, si tratta di una partita che conta davvero poco per il Torino, che ha disputato un campionato molto altalenante, ma che cercherà di chiudere la stagione nel migliore dei modi. Capitolo formazioni: De Canio deve fare a meno di Zapata, fermato dal giudice sportivo, e dovrà scegliere tra Matos e Perica per chi affiancherà Therau in attacco. Ballottaggio sulla fascia sinistra tra Adnan, pienamente recuperato ed Ednilson. Recuperato anche Badu, che giocherà dal primo minuto così come Armero, che più probabilmente si accomoderà in panchina. Rimane sempre ai box l’infortunato Di Natale. Nei granata, slitta il recupero di Immobile mentre rientra in anticipo Maksimovic, che dovrebbe subito essere gettato nella mischia. Torna Vives in mediana, mentre in avanti ballottaggio Martinez-Maxi Lopez per affiancare il “gallo” Belotti.

Udinese-Torino, le probabili formazioni:

Udinese (3-5-2): Karnezis; Hertaux, Danilo, Felipe; Widmer, Badu, Kuzmanovic, Bruno Fernandes, Adnan; Thearau, Matos

In dubbio: Nessuno

Indisponibili: Di Natale

Squalificati: Zapata

Diffidati: Danilo, Kuzmanovic, Felipe, Widmer

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Benassi, Zappacosta; Martinez, Belotti

In dubbio: Nessuno

Indisponibili: Immobile, Avelar, Obi

Squalificati: Nessuno

Diffidati: Gazzi, Moretti, Acquah, Vives, Bruno Peres, Belotti

Qui Udinese: La squadra di De Canio ha ancora necessità di punti per ottenere la matematica salvezza, vincendo contro il Torino i friuliani avrebbero la certezza di restare in serie A dopo una stagione turbolente e al di sotto delle attese. Da quando è arrivato l’ex allenatore del Siena, la situazione è migliorata con alcune vittorie che hanno permesso ai bianconeri di riportarsi in zona di sicurezza.

Qui Torino: Granata già salvi e senza particolari obiettivi di classifica in una stagione troppo discontinua. Il dato evidente è dato dalle ultime cinque partite, con prima tre vittorie consecutive e poi due sconfitte di fila. Considerando che il ciclo di Giampiero Ventura sembra essere giunto alla conclusione, c’è da scommettere che l’ex allenatore del Bari vorrà concludere con un ottimo finale di stagione.