Atalanta-Napoli nuovo asse di mercato? Sartori: “Mi piacerebbe”

Atalanta-Napoli nuovo asse di mercato? Sartori: “Mi piacerebbe”

sartori

L’asse Atalanta-Napoli è sempre molto caldo in ottica mercato. Dopo l’arrivo di Grassi a gennaio, il club di De Laurentiis studia altri colpi in arrivo da Bergamo, città dove lavora il direttore sportivo Sartori, intervistato dal Corriere dello Sport. Il ds dell’Atalanta ha confermato l’interesse da parte del club azzurro nei confronti di De Roon, Sportiello e Conti, ma anche di giocatori che potrebbero fare il percorso inverso.

GRASSI L’APRIPISTA – “Grassi un affare? Lo volevano altre società, così De Laurentiis ha giocato d’anticipo e si è aggiudicato un ragazzo bravo che crescerà ancora. Altre operazioni di questo tipo? Non abbiamo intenzione di smantellare la squadra perché il gruppo è forte e vorremmo confermarlo in blocco. Al massimo possiamo fare un sacrificio. Uno tra De Roon, Sportiello e Conti può andare al Napoli? Può essere, ma dipende da molte cose. Ho sempre detto che De Laurentiis ha una sorta di opzione morale sui tre. Vedremo quello che succederà. Buoni rapporti con Giuntoli? In effetti gli ho dato almeno due-tre giocatori all’anno sia quando ero al Chievo sia adesso all’Atalanta. Giuntoli è bravo: c’è molto del suo lavoro e di quello di Sarri in questa grande annata del Napoli. Volevamo Sarri all’Atalanta? Confermo. Non sapevamo se Reja sarebbe rimasto e abbiamo studiato il suo modo di allenare e di preparare la squadra in settimana. Poi Reja ha sciolto le sue riserve e Sarri è andato al Napoli”.

MERCATO AZZURRO…E NERAZZURRO – “Reja resterà? A fine campionato ci siederemo a un tavolo con lui e decideremo. Girano nomi di sostituti? Il mercato dei giocatori, dei tecnici e dei dirigenti non si ferma mai, ma io non ci faccio caso. Asse di mercato con il Napoli? Diciamo che mi piacerebbe continuare a fare affari con il Napoli. Sia in uscita che in entrata. El Kaddouri? Il Napoli ha una rosa di giocatori importanti ed El Kaddouri è uno di questi, ma non voglio fare nomi. Dezi?E’  bravo, ma è interessante pure De Guzman. Vedremo tra qualche mese. De Roon piace alle romane? L’ho letto sui giornali…Lo abbiamo visto seguendo un suo compagno di squadra e ci ha subito colpito. Vorremmo tenerlo un altro anno, ma dipenderà dal mercato. Pronostico per Atalanta-Napoli? Loro sono in lotta per il secondo posto, ma noi non siamo in vacanza e non andremo al San Paolo in gita. Ci teniamo a far bene e a chiudere degnamente il campionato”.