SHARE

inler

Se il Leicester è vicino a coronare il sogno di vincere la Premier League, c’è però chi non è felice di non poter vivere questa esperienza fino in fondo. Gokhan Inler, arrivato alla corte di Ranieri nello scorso mercato estivo, era stato acquistato dalla società inglese per essere il perno di centrocampo. Le cose non sono andate proprio come si sarebbe aspettato il calciatore svizzero, che oggi ha paura di perdere il treno per partecipare ai prossimi Europei. “Sto male se penso che non parteciperò agli Europei!” queste le parole dell’ex giocatore del Napoli, che ormai da mesi spiega come si senta dimenticato ed al di fuori del gruppo. Le sole 5 presenze in campionato non hanno certamente soddisfatto Inler, che adesso ha paura di non potersi mettere in mostra nemmeno con la maglia della sua nazionale in Francia.

GOKHAN STAI SERENO – Non la pensa così però il suo attuale allenatore, Claudio Ranieri, che afferma: “Verrà convocato!”. L’allenatore italiano è consapevole delle poche chance date al centrocampista, ma è convinto che la Svizzera non potrà fare a meno di lui. Le qualità del giocatore del Leicester non sono mai state messe in discussione da Ranieri, che però per tutto il campionato ha preferito puntare su altri calciatori a sua disposizione. La classe e i numeri che Inler ha mostrato durante tutti gli anni passati in Italia non verranno dimenticati da Petkvoci, almeno questo sembra essere il pensiero dell’allenatore dei Foxes.

ADDIO INEVITABILE – Le parole di Ranieri non rassicureranno Gokhan Inler, che molto probabilmente l’anno prossimo dirà addio al Leicester. Il centrocampista sembrava essere il sostituto di Cambiasso, il giocatore che avrebbe dovuto dare la scossa alla squadra, ma così non è stato. Durante tutta la stagione è stato lasciato molto spesso in panchina, oscurato dall’ottimo campionato di Kantè e Drinkwater. I due titolari del Leicester sono autori di un campionato strepitoso, e su questo i fatti danno nettamente ragione a Claudio Ranieri.

SHARE