Spalletti: “Domani Strootman gioca titolare”

Spalletti: “Domani Strootman gioca titolare”

SW14062_NIKE_WST_ASROMA_Strootman_Kit01_RP

Il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del prossimo match contro il Genoa al Ferraris. Tra i temi trattati ci sono le strategie del prossimo calciomercato, la questione Totti e il ritorno in campo di Kevin Strootman. Queste le parole del tecnico di Certaldo: “Si va avanti per queste tre partite, poi si apriranno scenari nuovi e si parlerà di quello che sarà. Dobbiamo continuare per la nostra strada, restando concentrati come fatto finora. Si è parlato tanto, ma i miei calciatori hanno dimostrato di tenere alla Roma, di non pensare a quelle che possono essere delle turbative di mercato. Quando si allenano dimostrano grande professionalità e voglia di mettere in pratica la volontà di raggiungere dei risultati con questa squadra”.

“Quando ero allo Zenit non gestivo i conti, però volevo partecipare alla scelta di un calciatore. Qui c’è uno capacissimo come Sabatini che sa benissimo che anche l’allenatore può essere messo al corrente di quello che si fa. Sono convinto che anche il prossimo anno il mercato lo farà Sabatini e sarebbe un punto di forza in più per la mia squadra. Su Totti il mio pensiero non serve, dal primo momento ho sempre detto le stesse cose. E’ una questione che non mi riguarda. Era il rischio che non volevo correre, che mi venisse addossata la storia della gestione di Totti. Francesco lo alleno volentieri, ma questa è una cosa che riguarda loro. Non è mia la gestione della questione Totti, è sua e della società. Lo alleno, lo uso quando ritengo giusto usarlo e sarà così anche in futuro, ma il mio pensiero non serve. Fino a che rimarrò qui sarò coerente con quanto detto il primo giorno”.

Strootman gioca titolare, è pronto. Ci farà vedere cosa sa fare. Pjanic è squalificato e Florenzi al 90% non ce la farà, il problema al flessore sinistro non è stato superato. Keita è da valutare, ha avuto un fastidio alla caviglia, gli si è gonfiata due giorni fa. Non ci saranno neanche Falque e Ucan. Torosidis ha avuto un fastidio all’anca, Gyomber è convocato. A Dzeko ho già detto quello che dovevo dire, deve essere bravo a sfruttare quello che gli viene messo a disposizione. Può stare tranquillo, se ho bisogno di lui lo userò, può darsi che sia o prima o dopo. È lui che deve farsi trovare pronto a questo punto, è lui che ci deve far vedere le sue qualità”.