SHARE

strootman

Tutto pronto al “Ferraris” per Genoa-Roma, primo posticipo della 36/a giornata del campionato di serie A. Alle 19 le due squadre scenderanno in campo con obiettivi opposti; già salvi i rossoblù padroni di casa, ancora in corsa per il secondo posto i giallorossi di Spalletti che cercheranno di mettere pressione al Napoli, impegnato alle 21 nella sfida con l’Atalanta.

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre:

GENOA (3-5-2): Lamanna; Munoz, Burdisso, Izzo; Fiamozzi, Rincon, Dzemaili, Tachtsidis, Laxalt; Suso, Pavoletti. All.: Gasperini

ROMA (4-3-3): Szczesny; Maicon, Manolas, Rudiger, Digne; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Salah, Perotti, El Shaarawy. All. Spalletti

QUI GENOA “In questo campionato abbiamo subito diverse sconfitte ma anche molte belle vittorie. Arriviamo alla gara sereni, la nostra stagione si è evoluta positivamente. Vogliamo fermare la Roma di due che so quanto valgono come Perotti ed El Shaarawy. La testa però è inevitabilmente al derby, ho diffidati importanti”. Si chiama Goran Pandev la sorpresa di Giampiero Gasperini in vista del match con la Roma; il macedone infatti ritrova la convocazione dopo l’infortunio di un mese. Niente da fare invece per Perin e l’ex di turno Cerci, mentre in difesa è nuovamente arruolabile Burdisso. Il tecnico del Grifone vuole fermare la Roma degli ex El Shaarawy e Perotti, provando ad attaccare la decima posizione attualmente occupata dal Torino in vista del derby con la Sampdoria della prossima settimana.

QUI ROMA “Strootman gioca titolare, è pronto. Ci farà vedere cosa sa fare. Pjanic è squalificato e Florenzi al 90% non ce la farà, il problema al flessore sinistro non è stato superato. Keita è da valutare, ha avuto un fastidio alla caviglia, gli si è gonfiata due giorni fa”. Luciano Spalletti è stato di parola e, come detto in conferenza stampa, schiera nuovamente dal 1′ Strootman dopo 463 dall’ultima volta; Maicon sostituisce Florenzi, mentre De Rossi ritrova posto in mezzo al campo, complice l’assenza del titolare Keita. Ancora un’esclusione per Dzeko e Totti, pronti a subentrare a gara in corso.

 

SHARE