SHARE

allegri

Nel corso di questa stagione si è fatto un gran parlare di Daniele Rugani, difensore della Juventus tornato alla base al termine di una stagione splendida con l’Empoli di Maurizio Sarri. Il difensore bianconero è stato spesso al centro dei dibattiti riguardanti la Juventus. Ad inzio stagione, quando le cose andavano male, in molti si interrogavano sul perchè non venisse lanciato al posto di uno dei veterani, a metà stagione, con la squadra in ripresa, ci si domandava se fosse giusto per il giocatore passare un anno intero in panchina piuttosto che in un’altra squadra a giocare da titolare. A fine stagione, complici anche gli infortuni ricorrenti di Chiellini, Massimiliano Allegri ha concesso al giovane difensore centrale qualche chance in più. Il rendimento di Rugani è stato altalenante: qualche buona prestazione, qualche prova orribile, normale per un ragazzo giovane, alla prima esperienza in una big e con poca continuità di impiego. Per Rugani non è stato semplice entrare nei meccanismi della Juventus una squadra profondamente diversa dall’Empoli di Sarri dove ha incantato lo scorso anno. La squadra di Allegri, vantando difensori al top in Europa e nel mondo, può permettersi di concedere l’uno contro uno all’avversario. L’opposto di quanto avveniva nell’Empoli di Sarri, con i difensori chiamati a “scappare” a palla scoperta. Un cambiamento nel modo di difendere che ha per forza di cose costretto Rugani ad abituarsi a questo tipo di situazioni. Secondo Max Allegri, il fondamentale in cui Rugani deve ancora migliorare molto è proprio la marcatura, nell’uso del fisico e nell’uno contro uno.

ALLEGRI SU RUGANI – “Rugani ha superato le difficoltà iniziali? E’ normale che venendo da una squadra dove tendevano sempre a scappare all’indietro, qui nella Juventus ha dovuto cambiare modo di giocare perché devi giocare sempre in proiezione offensiva, devi vincere i duelli personali. Ha tutte le qualità per diventare un difensore importante, deve migliorare nella protezione della palla e nell’uso della braccia

SHARE