SHARE

real madrid-atletico-madrid-branchini

La finale della Champions League 2015-2016 sarà Real Madrid-Atletico Madrid. Ed è un ultimo atto che ha già conquistato un record.

Neanche il tempo di giocarla e Real Madrid-Atletico Madrid ha già raggiunto un record come finale di Champions League: il match, che si svolgerà tra qualche settimana per consegnare al continente i campioni europei di questa stagione, è infatti entrata in una particolare lista. Dalla quale non potrà più uscire.

Real Madrid-Atletico Madrid è infatti una delle svariate finali già disputate in una delle precedenti edizioni della Coppa Campioni prima e della Champions League poi. Il match, infatti, sarà la rivincita della finale disputata nell’edizione 2013-2014 della competizione: allora prevalse il Real di Ancelotti, che segnò il gol del pareggio all’ultimo minuto regolamentare e poi vinse la gara ai supplementari, aggiudicandosi la tanto agognata Decima. Le altre finali disputate più volte sono svariate, e coinvolgono anche due squadre italiane, ovvero il Milan e la Juventus: la lista comprende un Real Madrid-Reims, Milan-Benfica, Milan-Ajax, Milan-Liverpool, Barcellona-Manchester United e Ajax-Juventus. Real Madrid-Atletico Madrid sarà dunque la settima finale giocata per più di una volta nella storia del trofeo.

Resta da capire chi sarà il favorito per la partita. Il Real Madrid ha dalla sua forse una maggiore qualità ed esperienza in questo genere di incontri, mentre la squadra di Simeone dovrà contare soprattutto sulla garra che da sempre contraddistingue il suo tecnico e sulla voglia di rivalsa dopo l’impresa sfuggita di mano a pochi secondi dal termine nella finale precedentemente persa contro i rivali di sempre. A San Siro, in ogni caso, assisteremo di sicuro ad uno spettacolo godibile nel Derby di Madrid, tra le due squadre che obiettivamente hanno meritato di più il traguardo finale per quanto concerne il percorso nell’intera competizione. E chissà che, in futuro, Real Madrid-Atletico Madrid non possa essere nuovamente giocata come finale di Champions League.

SHARE