SHARE
Bayern Monaco-Atletico Madrid, Champions League
Bayern Monaco-Atletico Madrid, fonte foto: account Twitter UEFA Champions League
Bayern Monaco-Atletico Madrid, Champions League
Bayern Monaco-Atletico Madrid, fonte foto: account Twitter UEFA Champions League

Una statistica molto particolare coinvolge il Bayern Monaco in Champions League: negli ultimi anni chi ha battuto i bavaresi ha sempre trionfato.

Si è già ampiamente parlato della sconfitta del Bayern Monaco contro l’Atletico Madrid in semifinale di Champions League: tra presunti torti arbitrali e la signorilità di un Guardiola ormai a secco da tre anni, ancora una volta i tedeschi dovranno guardare la finale della competizione soltanto dalla tv. C’è però un dato che interessa in maniera passiva, ma non troppo, proprio la squadra bavarese: oltre ad aver perso tre semifinali consecutive contro tre squadre spagnole, il Bayern Monaco sembra essere il vero e proprio portafortuna del torneo.

Questo perché, nelle ultime due edizioni, la squadra che ha estromesso i tedeschi dalle semifinali di Champions League ha poi finito per trionfare e vincere il trofeo. Ciò è accaduto sia al Real Madrid che al Barcellona: nel 2013-2014 la squadra di Ancelotti fu capace di battere due volte quella di Guardiola, vincendo di misura per 1-0 in casa e distruggendo per 0-4 i bavaresi nel ritorno all’Allianz Arena. Nel 2014-2015, invece, il Barcellona di Luis Enrique mise una seria ipoteca sulla finale nel 3-0 maturato al Camp Nou, per poi raccogliere un 2-2 inoffensivo in casa del Bayern Monaco. Come facile da ricordare, sia il Real Madrid che il Barcellona finirono per agguantare la coppa, battendo rispettivamente Atletico Madrid e Juventus.

Ed è proprio l’Atletico Madrid a sperare maggiormente che la storia si ripeta: la squadra di Simeone ha compiuto una vera e propria impresa vincendo 1-0 al Calderon e segnando il gol decisivo con Griezmann nella sconfitta indolore subita in casa del Bayern per 2-1. La scaramanzia spesso trova posto nel calcio e chissà che Simeone, a maggior ragione, non sogni ancora di più di appropriarsi di un trofeo che sarebbe comunque meritato per il lavoro svolto in questi anni. Intanto il Bayern Monaco fallisce un nuovo appuntamento con la Champions: portafortuna si, ma per gli altri.

SHARE